Cerca

DOPO GARA

Grifone, Guida: "Una giornata storta, pronti a ripartire con il Montespaccato"

L'analisi del tecnico dopo la sconfitta esterna nel recupero contro la Polisportiva Carso

01 Dicembre 2021

Davide Guida, Grifone

Davide Guida, allenatore Grifone

Sconfitta esterna per il Grifone, che nel recupero della 7° giornata del Girone B, campionato Under 16 Elite viene battuta per 3-0 dalla Polisportiva Carso, con una tripletta di Salvador, infliggendo il primo ko stagionale alla formazione di Davide Guida. Grifone che specialmente nella prima parte di gara ha avuto diverse opportunità per portarsi in vantaggio. Match mutato dal gol del vantaggio dei padroni di casa, che ha cambiato completamente le carte in tavola, di seguito le parole del tecnico: "Sono d'accordo con te, nel senso che se vieni qui su questo campo in infrasettimanale e dopo quindici minuti crei quattro-cinque palle gol e non la butti dentro, la responsabilità deve essere soltanto nostra, punto. Ovviamente poi c'è stata questa imbucata, su di un rimbalzo. E' un campo dove il nostro avversario è naturalmente più abituato, ma ciò non toglie che noi siamo stati disattenti, anche guardando al modo in cui abbiamo preso il secondo gol. Allo stesso identico modo. Nonostante questo secondo me, anche nella ripresa, credo che il loro portiere sia stato il migliore in campo, con altre tre-quattro occasioni che potevano permetterci di riaprire la partita. In tutta onestà sono quelle partite in cui secondo me anche con una porta a rotelle, molto probabilmente la sfera non sarebbe entrata comunque, nel senso che sono giornate storte. Nessun problema, non cambia niente, siamo li, è solo la prima sconfitta e si rigioca subito tra pochi giorni". Match in cui anche gli episodi l'hanno fatta da padrone, con un possibile calcio di rigore per il Grifone e un gol annullato nel finale, sul 3-0 per i padroni di casa: "Mi viene veramente tanto difficile commentare le scelte arbitrali, non lo faccio mai, ma purtroppo in tutta onestà credo che il rigore su Pompigna era palesemente dentro l'area di rigore e il gol del possibile 3-1, viene da un errore tecnico perchè conclusione, respinta, arriva Scarton che realizza perchè sbaglia a vedere il calciatore che ha calciato la palla. Non è un alibi, ma è una semplice constatazione di fatto. Ci prendiamo comunque la sconfitta, nessun problema e ripartiremo sabato con il Montespaccato".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE