Cerca

focus

Pazienza e cambi azzeccati: ecco come il Trastevere ha rimontato il Ciampino

Analizziamo le chiavi tattiche che hanno permesso alla formazione di Centomani di ottenere tre punti fondamentali

07 Dicembre 2021

Trastevere Centomani

Trastevere, il tecnico dell'Under 16 Centomani

Sotto una pioggia incessante va in scena una partita che contro ogni aspettativa stupisce ed emoziona, culminata con un “ribaltone” da parte del Trastevere dopo una prima mezz’ora sotto di due gol. Il Ciampino inizia magistralmente, si aggiudica il “round” del primo tempo non solo per i due gol realizzati da Bianchini e Medini ma sopratutto per l’intensità e la determinazione dimostrata in campo: Il Trastevere rimane quasi scioccato dai gol lampo degli ospiti che in 8’ minuti si ritrova a condurre il match. La fase offensiva del Ciampino caratterizza la prima parte della partita, con un ottimo fraseggio degli attaccanti ed un buon sostegno dei centrocampisti, si distinguono le geometrie offensive tra Di Michele, Mattei e Medini, proprio quest’ultimo è la scheggia impazzita dell’attacco del City, il numero 11 manda in tilt con la sua velocità la difesa Trasteverina trovando spesso lo spazio giusto per tagliare dietro le spalle della difesa. Dopo il gol che accorcia le distanze prima dell’intervallo, nel secondo tempo il Trastevere cambia spartito ed inizia a dettare legge con il proprio gioco, con pazienza la manovra costringe gli ospiti ad aprirsi e trovare le spaziature giuste per ribaltare la partita in men che non si dica. Fondamentale l’approccio della panchina, dove gli indovinati cambi da parte di mister Centomani regalano gol, assist e ritmo alla partita, proprio il subentrato Campagnano regala il gol che porta i padroni di casa al vantaggio e l’assist per la rete firmata dal suo capitano che sancisce il definitivo KO del Ciampino. Sopratutto la fase difensiva oltre a quella offensiva del Trastevere fa la differenza nel secondo tempo non concedendo praticamente niente agli avversari, la linea si muova bene sotto la voce di capitan Cervellini, con l’aiuto essenziale di Pinti dotato di un ottimo fisico e personalità. Vittoria fondamentale per il Trastevere impossibilitato a concedere punti in casa, rimane il rammarico per il Ciampino con la nota positiva di un buon primo tempo, punto focale per la loro ripartenza.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE