Cerca

L'intervista

Romulea, Francolini: "Non vediamo l'ora di tornare in campo"

Il tecnico amaranto oro analizza la prima parte di stagione e parla del recupero con il Colleferro che si giocherà sabato 29 Gennaio

24 Gennaio 2022

Marco Francolini, tecnico della Romulea (Foto ©Romulea)

Marco Francolini, tecnico della Romulea (Foto ©Lori))

La Romulea, grazie al pareggio con l’Accademia Calcio Roma, ha chiuso il girone d’andata al comando del Girone C. Una prima parte di stagione quasi perfetta per gli amaranto oro che, fino a questo momento, hanno raccolto 32 punti, due in più della Vigor Perconti seconda in classifica. Marco Francolini, tecnico della formazione di Via Farsalo, ha espresso tutta la sua gioia per i risultati ottenuti fin qui. “Sono felice ed orgoglioso dei miei ragazzi, siamo primi e imbattuti in quello che, probabilmente, è il girone più difficile della categoria. Sono soddisfatto non solo per la posizione in classifica ma, soprattutto, per la dedizione al lavoro, l’umiltà e la mentalità che dimostrano i miei giocatori. Questi che ho appena elencato sono elementi che mi fanno ben sperare anche per il girone di ritorno che sarà ancora più complicato, considerando la crescita che hanno avuto alcune squadre”. Come è ormai noto, a causa del Covid i campionati sono stati sospesi per alcune settimane, ma questo stop, secondo Francolini, potrebbe aiutare i suoi ragazzi a ricaricare le batterie, in vista della seconda parte di stagione. “La pausa ci ha permesso di soffermarci su alcuni aspetti tecnici che, per mancanza di tempo, capita di approfondire poco durante la stagione. Stiamo cercando di tenere alta la concentrazione negli allenamenti e, in queste settimane, stiamo recuperando i vari ragazzi che sono stati costretti alla quarantena. Considero, quindi, questa pausa un bene, anche se abbiamo tanta voglia di tornare a giocare”. Manca sempre meno, però, per il ritorno in campo della Romulea che, il 29 gennaio, affronterà il Colleferro nel recupero dell’ottava giornata. “La prima sfida dopo ogni sosta – conclude Francolini – è sempre difficile, indecifrabile. Prepareremo questa partita lavorando sull’approccio e sulla proposta di gioco, senza guardare la posizione in classifica del nostro avversario; li rispetteremo, come abbiamo fatto con tutte le squadre affrontate. Questa mentalità ha sempre pagato, mi auguro che accada lo stesso sabato pomeriggio”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE