Cerca

l'intervista

Trastevere, Centomani: "Soddisfatto del percorso dei miei ragazzi"

Il tecnico dei rionali analizza le ultime prestazioni della sua squadra e parla della prossima sfida con il Grifone 

17 Marzo 2022

Trastevere Centomani

Trastevere, il tecnico dell'Under 16 Centomani

 Nell’ultimo turno di campionato, il Trastevere è stato inchiodato sullo 0-0 dalla Samagor, in una sfida molto importante per la corsa ai play off. Giuseppe Centomani, tecnico dei rionali, ha commentato la prova dei suoi ragazzi, sottolineando come si aspettasse qualcosa di più da loro. “Non sono molto soddisfatto della prestazione della squadra. Siamo in un periodo di flessione ed è normale non essere al meglio in queste gare, soprattutto a livello mentale; stiamo lavorando molto duramente per riprendere la corsa che abbiamo interrotto qualche settimana fa”. Una piccola involuzione per il Trastevere che, nelle ultime 5 gare, non ha mai trovato il successo. Complici questi risultati la formazione di Via Vitellia si è leggermente staccata dal quarto posto che, nonostante tutto, rimane a cinque punti e con una gara in meno rispetto alle altre pretendenti. “Nelle ultime partite abbiamo avuto un piccolo calo, ma guardando la classifica e i numeri siamo ancora lì, con una partita ancora da recuperare. Sono molto soddisfatto del percorso che stanno facendo i ragazzi, siamo la terza miglior difesa del girone e se analizziamo le sconfitte ne abbiamo solo 5. Ci manca qualcosa a livello realizzativo però stiamo migliorando per risolvere questo piccolo problema”. Nel weekend il Trastevere tornerà in campo per affrontare, in una sfida molto complicata, il Grifone. Mister Centomani, però, non vuole partire già battuto e carica i suoi in vista di questo impegno. “Affrontiamo una squadra forte che sta dimostrando di essere una realtà importante e che, insieme alla Tor Tre Teste, è una forte candidata alla vittoria finale del Girone. Noi faremo la nostra partita, con carattere cercheremo di impensierire i nostri avversari. Non sarà facile ma sono convinto che non lo sarà nemmeno per loro perché noi siamo pronti a vendere cara la pelle”.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE