Cerca

focus

Da Savio e Accademia, a Grifone e Giardinetti si accendono le luci sui play off

Vigialia del primo turno della fase finale. Quattro sfide in programma che delineeranno il quadro dei quarti di finale

20 Maggio 2022

Vittoria esterna per il Grifone (Foto ©Torrisi)

Il Grifone esulta (Foto ©Torrisi)

Per i classe 2006 è arrivato il momento di scoprire le carte e giocarsi il tutto per tutto. Domani, infatti, si accenderanno le luci sulla fase più calda della stagione, i play off che nel primo turno vedrà sfidarsi, in quattro sfide, 8 delle 12 squadre. Nella parte alta del tabellone si affronteranno Ladispoli e Fondi, due formazioni che in questa stagione hanno avuto un cammino ben diverso. I ragazzi allenati da Teloni, subentrato ad aprile a Micheli, dopo un ottimo avvio di stagione hanno subito un brusco rallentamento, complice anche l’avvicendamento in panchina. La formazione rosoblu fino al giro di boa era in lotta con il Savio per il secondo posto, poi hanno inanellato una serie di risultati negativi che hanno messo a rischio addirittura la conquista dei play off. Fortunatamente, il pareggio arrivato all’ultima giornata ha permesso al Ladispoli di mantenere il terzo posto, con un solo punto di vantaggio su Civitavecchia e Ladispoli. Il Fondi, invece, è la vera e propria sorpresa di queste finali ed è la prima squadra del sud pontino a raggiungere questo risultato nella categoria Under16. La formazione di Di Fazio è risultata costante per tutto l’arco della stagione e, al termine di una sfida fantastica con la Totti Soccer School, ha ottenuto il quarto posto nel Girone B. Il Fondi non è arrivato qui per caso e darà sicuramente filo da torcere ai propri avversari. L’altra sfida della parte alta metterà difronte Urbetevere e Civitavecchia. I giallo blu, arrivati terzi nel Girone B, nelle ultime giornate sono risultati leggermente in flessione ma la storia e la rosa a disposizione possono essere un’arma in più per mister D’Andrea. Dall’altra parte ci sarà un Civitavecchia motivatissimo che, dopo una rincorsa storica, ha scalzato la Boreale ottenendo l’ultimo posto in palio nel Girone A. Spostando gli occhi sulla parte bassa del tabellone troviamo, probabilmente, la sfida più affascinante di questo primo turno tra Savio e Accademia Calcio Roma. Una contro l’altra ci saranno due delle formazioni più quotate dell’intera categoria e, al termine di 80 minuti che si preannunciano incandescenti, una delle due dovrà abbandonare i propri sogni. I Blues di Via Norma hanno dimostrato di aver una rosa completa in tutti i reparti e un gioco capace di mettere in difficolta chiunque. Contro, però, ci sarà la squadra di Paci che già con i 2005 ha mostrato di poter fare lo sgambetto alle “grandi” del calcio laziale. Peserà, in casa nero azzura, l’assenza di Gulisano ma sono tante le frecce nell’arco dell’allenatore. A chiudere il quadro c’è la sfida affascinante del Villa dei Massimi tra Grifone e Giardinetti. I padroni di casa sulla carta partono favoriti ma la squadra guidata da Manieri questa stagione ha sempre ottenuto buoni risultati con le squadre considerate big.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE