Cerca

Memorial Castelli

Messe trascina la Romulea in semifinale! Battuta di misura l'Ottavia

Gli amaranto-oro si si impongono nel quarto di finale contro gli azzurri di Arnese e volano così al penultimo atto in programma giovedì

13 Giugno 2022

La Romulea batte l'Ottavia e vola in semifinale (Foto ©GazReg)

La Romulea batte l'Ottavia e vola in semifinale (Foto ©GazReg)

MEMORIAL GIORGIO CASTELLI – QUARTI DI FINALE

ROMULEA – OTTAVIA 1-0

ROMULEA Coronas 7, Cassalini 6 (13’st De Angelis 6), Tonelli 6 (31’st De Maria 6), F. Mussini 6.5, De Luca 7, Di Fiore 6.5 (37’st Corrasco sv), Aquilini 6, Pola 6 (25’st Messe 7), J. Mussini 6, Rozzo 6 (20’st Orlandi 6), Bartucca 6.5 (7’st Sabbatani 6) PANCHINA Cataldo ALLENATORE Romano

OTTAVIA Mafera 6.5, Piergentili 6 (16’st Campolmi 6), Pace 6.5 (31’st Carbone 6), Cordova 6, Ferri 6, D’Armini 6.5, Perigli 6, Cecchinelli 6 (16’st Portone 6), Cavalieri 6, Borrazzo 6.5, Rosi 6 (10’st Petrillo 6) PANCHINA Bacchi, Campolmi, Finamore, Moramarco, Carbone, Petrillo, Portone ALLENATORE Arnese

MARCATORI Messe 27’st

ARBITRO De Pascale di Roma 2, 6

NOTE Rigore fallito al 40’pt da Ferri (O) Ammoniti J. Mussini, Ferri, De Luca Angoli 4-7 Fuorigioco 0-1 Rec. 0’pt-5'st

Nel primo quarto di finale della kermesse, la Romulea supera di misura l'Ottavia e stacca così il pass per le semifinali di giovedì. Gli azzurri si fanno vedere per primi in avanti con un’iniziativa personale di Borrazzo: il numero 10 si libera di un paio di avversari e calcia dal limite, con il suo che termina fuori senza impensierire Coronas. Poco più tardi ghiotta chance sempre per l’Ottavia, su palla inattiva: punizione di Cecchinelli che da posizione defilata cerca direttamente la porta, traiettoria insidiosa che si stampa in pieno sulla traversa. La Romulea risponde con un tentativo di bomber Di Fiore che ci prova da fuori con il mancino, pallone che sibila a lato non di molto. Lo stesso numero 9 va vicinissimo al vantaggio anche subito dopo: riceve in area spalle alla porta, si gira alla grande e calcia da ottima posizione, grande risposta di Mafera che devia bene in calcio d’angolo. Sull’altro fronte, Coronas non vuole essere da meno e vola alla sua sinistra allungando in corner uno splendido destro dal limite di Cordova diretto verso l’incrocio dei pali. Al 34’ azione spettacolare palla a terra della Romulea, uno-due tra Aquilini e Di Fiore che libera al tiro il fantasista amaranto-oro, provvidenziale il salvataggio di Pace che si immola e ribatte. Passano quattro giri di lancette e il direttore di gara assegna un calcio di rigore all’Ottavia, per un contatto in area amaranto-oro tra Jacopo Mussini e Cavalieri. Sul dischetto si presenta Ferri che incrocia con il destro ma centra in pieno il palo. È l’ultima emozione di una prima frazione piacevole, nonostante il forte caldo, che si chiude dunque a reti inviolate. Nella ripresa, pronti-via e la Romulea si divora il vantaggio: De Luca sguscia via sulla sinistra e serve un pallone d’oro al centro per Pola che a porta sguarnita spara però incredibilmente alto da due passi. Dopo una fase di stallo del match, al 27’ gli amaranto-oro si portano in vantaggio: il neo-entrato Messe mette giù alla grande un pallone all’interno dell’area e, a tu per tu con Mafera, lo batte con un destro in diagonale dal lato destro. Nel prosieguo del match poi, l'Ottavia cerca il pari ma la Romulea è brava a controllare il risultato fino al triplice fischio da parte del direttore di gara, anche grazie ad una miracolosa parata di Coronas nei minuti di recupero. A volare in semifinale è dunque la compagine di Via Farsalo che attende la vincitrice di Giardinetti - Grifone in programma domani. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE