Cerca

la rubrica

U16, gli “Osservati Speciali” della ventesima giornata

Cinque protagonisti, o semplicemente cinque tra allenatori, squadre o giocatori da cui aspettarsi qualcosa in più nel prossimo weekend

02 Marzo 2018

U16, gli “Osservati Speciali” della ventesima giornata

Una nuova giornata del campionato Under 16 è alle porte. C'è chi si prepara al riscatto, chi invece vuole continuare a volare. Abbiamo cercato di individuare i cinque “osservati speciali”, cinque protagonisti annunciati, o semplicemente da chi è lecito aspettarsi qualcosa in più nel prossimo weekend dedicato ai 2002dei club di Serie A e B.

Image title


Matteo Cancellieri (Roma)

Cancellieri (©Torrisi)

Reduce da tre gol nelle ultime tre partite, l’esterno d’attacco giallorosso sembra stia vivendo un momento di forma davvero positivo, come d’altronde tutta la Roma. La squadra di Falsini ha l’obiettivo di consolidare quanto prima la leadership della classifica, e con la Ternana non può davvero sbagliare. A Trigoria ci si aspetta un’altra buona prova da parte dei capitolini e soprattutto da parte di Cancellieri: il suo talento e le sue qualità potrebbero far male agli umbri.


Damiano Franco (Lazio)

Franco (©GazReg)

Fratini ha preferito non rischiarlo e lasciarlo in panchina nella trasferta di Verona contro il Chievo, ma ora il capitano biancoceleste sembra a tutti gli effetti pronto al rientro, da verificare se dal primo minuto. Contro il Cagliari, gara sulla carta non semplice nonostante la vittoria per 3-0 dell’andata, alla Lazio potrebbe servire soprattutto la sua leadership per continuare ad intascare successi. Chissà che poi Franco non si permetta il lusso di rientrare in grande stile: i sardi sono stati puniti già un girone fa dal difensore.


Frosinone, serve ancora solidità

Frosinone, Galluzzo (©Torrisi)

Sette gol fatti e zero subiti nelle ultime due gare per il Frosinone, miglior difesa assoluta del Girone C con sole 15 reti incassate finora. La squadra di Galluzzo sembra godere di una solidità difensiva invidiabile, che però dovrà riuscire a portare i suoi frutti anche nella trasferta di Palermo, rivale appena dietro un punto in classifica e con il terzo miglior attacco del raggruppamento. I gialloblu saranno chiamati ancora a serrare le linee e perché no a tornare dalla Sicilia con altri punti importanti.


Marco Da Graca (Palermo)

Pericolo numero uno per la difesa frusinate sarà Marco Da Graca, capocannoniere rosanero insieme a Prestianni con otto centri stagionali. Attaccante di razza, giocatore letale sotto porta, se gli lasci solo un centimetro sei fregato. Nel giro della Nazionale da ormai diverso tempo, il classe 2002 proverà a guidare ancora la sua squadra ora che arriva il momento più importante della stagione e il Palermo sta toccando con mano il sogno playoff. 


Ternana, Ascoli e Foggia: vittime sacrificali o sorprese?

Non dovrà essere una giornata particolarmente facile per umbri, marchigiani e pugliesi, rispettivamente terzultimi, penultimi ed ultimi che andranno ad affrontare la prima, la seconda e la terza forza del Girone C. Saranno di fatto tre testacoda che sulla carta potrebbero far presagire ad un turno abbastanza agevole per chi sta in alto, ostico invece per chi, appunto, è costretto a lottare nelle zone più basse: chissà se qualcuna tra Ternana, Ascoli e Foggia riuscirà a togliersi una piccola grande soddisfazione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE