Cerca

focus

La semifinale dei numeri 10: Esposito vs Milanese

Abbiamo analizzato la prestazione dei due fantasisti. Il nerazzurro è spietato, il giallorosso stavolta non si accende

19 Giugno 2018

Milanese vs Esposito ©DeCesaris

Milanese vs Esposito ©DeCesaris

Una semifinale da “numeri dieci”. Abbiamo analizzato la sfida nella sfida con un confronto tra il romanista Milanese e l'interista Esposito. Un duello combattuto a suon di dribbling, passaggi, tiri in porta, mettendo sotto l'occhio dei riflettori la gara giocata dai due gioiellini di Inter e Roma.


Milanese vs Esposito ©DeCesaris

Stesso numero ma giocatori dalle caratteristiche differenti, si è visto in campo ed emerge anche dai numeri. Esposito, nel 4-4-2 di Bonacina, ha fatto coppia con Cancello. Il 10 nerazzurro è una seconda punta mobile, dai piedi decisamente educati ma che sa bene come rendersi pericoloso sotto porta. Milanese ha interpretato il suo ormai classico ruolo di falso 9, al centro del tridente giallorosso di Falsini, con il compito di innescare i due esterni Cancellieri e Travaglini. Decisamente più spietato il nerazzurro, capace tra l'altro di lasciare il segno al primo pallone toccato, e che si è fatto sentire maggiormente sotto porta (3 i tiri per lui, zero per il giallorosso). Meno incisivo il numero 10 capitolino, che in questa semifinale si è acceso solamente a tratti. Qualche guizzo di qualità, qualcun altro meno, come dimostrano i 6 dribbling riusciti e gli altrettanti sbagliati. Esposito ha saputo dare maggiore peso al reparto d'attacco, pochi spunti individuali (solo 2 i dribbling tentati) ma duettando ora con Cancello ora con Oristanio (10 i passaggi peri compagni, giusti però solo a metà). Milanese al contrario ha provato a dare superiorità numerica nella zona nevralgica del campo ma stavolta senza riuscire a trovare il guizzo decisivo nel mandare in porta i compagni (solo 4 i passaggi nell'arco del match). I numeri racchiudono un po' quella che è stata la differenza tra Inter e Roma. I nerazzurri, pur regalando pochi spunti, hanno saputo far male. I giallorossi, al contrario, hanno creato tanto ma senza riuscire a pungere con cattiveria. 



Di seguito i numeri dei due numeri 10 nel dettaglio


Esposito, numero 10 dell'Inter ©DeCesaris

Esposito

Tiri in porta 2

Tiri fuori 1

Dribbling riusciti 2

Dribbling sbagliati 0

Passaggi riusciti 5

Passaggi sbagliati 5

Colpi di testa 5

Palloni toccati 15

Minuti giocati 80

Gol segnati 1


MilaneseMilanese, numero 10 della Roma ©DeCesaris

Tiri in porta 0

Tiri fuori 0

Dribbling riusciti 6

Dribbling sbagliati 6

Passaggi riusciti 3

Passaggi sbagliati 1

Colpi di testa 1

Palloni toccati 17

Minuti Giocati 66

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni