Cerca

Focus

Alboni e la Lazio: con la Fiorentina vietato sbagliare

L'anteprima del match che vedrà contro la formazione capitolina e quella toscana

01 Febbraio 2019

Marco Alboni, ct della Lazio ©Del Gobbo

Marco Alboni, ct della Lazio ©Del Gobbo

Marco Alboni, ct della Lazio ©Del Gobbo

Domenica mattina alle 13.00 ci sarà il fischio d'inizio della gara tra Lazio e Fiorentina, un impegno importantissimo per i ragazzi di Marco Alboni chiamati a dare seguito alla vittoria dello scorso turno ai danni del Parma. Il match contro i toscani è alla portata, almeno osservando la classifica, per i biancocelesti ma come al solito sarà fondamentale non sottovalutare gli avversari ed approcciare alla partita nel migliore dei modi. La Lazio, a quota 30 punti, ha ottenuto finora un bottino doppio rispetto a quello della Fiorentina, ferma a 15 in decima posizione. I ragazzi di Alboni, però, non faranno troppi calcoli prima di scendere in campo perchè l'imperativo è soltanto uno: vincere! Il Sassuolo si trova a +5 in vetta al girone ed in questa giornata se la vedrà con la Sampdoria che invece è stabilmente posizionata a metà classifica. Risolvi interessanti potrebbero verificarsi in quel di Torino dove la Juventus, momentaneamente seconda nel raggruppamento con 32 punti all'attivo, dovrà superare la compagine granata in una stracittadina che si preannuncia a dir poco delicato vista la posizione di classifica  di questi ultimi. Un derby è sempre un derby e chissà che non porti buone notizie alla Lazio. Come detto prima però, tutto sarebbe reso vano da un passo falso biancoceleste che di conseguenza dovrà prima mettere al sicuro i tre punti e poi guardare alle rivali. Riosa e Mancino stanno scaldando i motori per scatenarsi e guidare la Lazio all'ennesima vittoria ma attenzione e Distefano, sponda viola.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE