Cerca

dopo gara

Il Frosinone vola, Di Michele: "Solo applausi, avanti così"

Il tecnico dei giovani ciociari ha voluto esprimere la sua soddisfazione sul profilo Instagram per il 3-0 al Foggia

12 Febbraio 2019

Frosinone in esultanza @GazReg

Frosinone in esultanza @GazReg

Frosinone in esultanza @GazReg

Dopo il successo netto inflitto al club pugliese, nel diciottesimo turno di campionato disputato domenica scorsa, il tecnico del Frosinone, David Di Michele, ha commentato sui suoi social la prova dei ragazzi.


  • "Vittoria meritatissima con tre gol di Piacentini: sono molto contento perché quando gioca per la squadra diventa sicuramente un giocatore importante. C’è però da applaudire tutti perché c’è chi ha sostituito alla grande chi mancava. Abbiamo dato un segnale di maturità mettendo in campo la giusta qualità per conquistare i tre punti. Di fronte avevamo un avversario che non ha demeritato però noi eravamo superiori e il livello in campo si è visto. Complimenti ai miei ragazzi, dobbiamo mantenere questa concentrazione perché basta poco per perdersi in un bicchiere d’acqua e non possiamo permettercelo in questa fase delicatissima della stagione"

Assoluti protagonisti, il numero nove ed il dieci dei canarini hanno letteralmente trascinato la squadra verso i tre punti. La favola del Frosinone continua a gonfie vele, verso i playoff che rappresenterebbero non solo un sogno ma il giusto merito per un campionato sin qui decisamente di livello. Il Napoli dista solo due punti, adesso, e non sembra più così irrangiungibile. Domenica si va a Benevento per un colpaccio che farebbe comodo anche alla Roma, per scrollarsi di dosso i giallorossi campani e consolidare il primato. I partenopei, invece, ospiteranno un Palermo  che forse non sa né di carne né di pesce. Dovranno stare attenti gli azzurri, certo, ma sulla carta il turno più abbordabile risulta essere quello loro. I gialloblù, però, hanno dalla loro  parte lo spirito di un gruppo più unito che mai, un gioco sempre più in crescita condito da uomini simbolo come i due che hanno deciso il match di domenica. Insomma, di motivazioni per continuare a tifare questo giovane Frosinone ce ne sono. Mettetevi comodi.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE