Cerca

Focus

La Lazio di Alboni e quel secondo posto: sogno o realtà?

Siamo nel momento più caldo della stagione, quello decisivo per le sorti della formazione allenata da Alboni

12 Marzo 2019

Lazio ©Del Gobbo

Lazio ©Del Gobbo

Lazio ©Del Gobbo

Sette sono i punti che il Sassuolo ha di vantaggio sulla Lazio. Sette sono le lunghezze che dividono i ragazzi di Alboni dal secondo posto, quella posizione di classifica che garantirebbe ai biancocelesti di raggiungere direttamente i Quarti di Finale della Post Season. Il terzo posto, invece, significherebbe dover giocare i playoff. Le conclusioni da trarre vengono quindi da sè: sette punti di differenza sono tanti ma anche le cinque partite rimaste da qui alla fine da disputare. Quindici punti a disposizione, cinque finali da giocare. La prima? Caso vuole che la Lazio se la vedrà proprio con il Sassuolo in Reggio Emilia. Il primo step di questa cinquina infernale che sarà evidentemente decisiva per le sorti della stagione. In caso di trionfo biancoceleste il distacco si ridurrebbe a quattro punti e la faccenda si farebbe davvero interessante. Se invece a spuntarla dovessero essere i neroverdi la Lazio direbbe definitivamente addio ai sogni di gloria. Le armi in più continuano ad essere Riosa e Mancino, il primo in gol anche nella sfida contro il Carpi. Oltre a loro sta pian piano salendo in cattedra Marinacci, il migliore in campo nel match contro i biancorossi. Potrebbe essere il valore aggiunto di questo rush finale. Alboni sta preparando la partita contro il Sassuolo in maniera maniacale ma al di là di ogni tatticismo sarà importante il cuore che i biancocelesti metteranno in campo. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE