Cerca

Focus

Roma finalmente al completo! Parisi pronto al rush finale

Dopo diverso tempo in cui l'infermeria giallorossa è stata piuttosto affollata, adesso il tecnico può contare su tutta la rosa, eccetto alcuni lungodegenti ancora non arruolabili

27 Febbraio 2020

Padula e Caravillani ©Cippitelli

Padula e Caravillani ©Cippitelli

Padula e Caravillani ©Cippitelli

Negli ultimi mesi la Roma è riuscita a difendere il primo posto nel girone, e consolidarlo, respingendo gli attacchi delle inseguitrici nonostante le numerose assenze. Infortuni più o meno gravi, noie muscolari e febbri hanno minato la formazione di Aniello Parisi che tuttavia ha sempre risposto sul campo con grande personalità e mentalità. I tre lungodegenti Pandimiglio, Ferrante e Muratori non sono ancora arruolabili ma la compagine capitolina ha recuperato diversi giocatori che ultimamente sono stati fermati da alcuni problemi fisici. Senza dimenticare il nuovo arrivato dalla Lodigiani, Flavio Ciuferri, pronto a mettere in mostra tutte le sue qualità migliori per aumentare le alternative nella zona centrale del campo. Adesso i giallorossi si apprestano ad affrontare l'ultima parte di stagione. Sette finali, sette come i punti di vantaggio che la Roma ha messo tra sè ed il Napoli secondo. Sette sfide da giocare fino all'ultimo minuto, in cui bisognerà lottare su ogni pallone. Sette partite che ci diranno, come se finora non fosse bastato, di che pasta è fatta questa squadra. Il primo incontro è quello contro il Frosinone di Galluzzo, i ciociari vivono un ottimo momento di forma e costituiscono probabilmente il primo banco di prova importante di questo rush finale. Complici gli impegni di diversi calciatori della Roma con l'Italia di Daniele Zoratto, il "derby" è stato posticipato a mercoledì 4 marzo. Trigoria è pronta ad ospitare un match fondamentale per il cammino di Roma e Frosinone.  

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE