Cerca

FOCUS

Edoardo Caravillani, allenamenti in casa seguendo Van Dijk

Il centrale del Frosinone, tra i grandi protagonisti della remuntada della Galluzzo Band, divide le giornate sempre nel segno della sua più vera passione

28 Marzo 2020

Frosinone, Edoardo Caravillani in azione

Frosinone, Edoardo Caravillani in azione

Frosinone, Edoardo Caravillani in azione

Radiogol: le voci di Riccardo Cucchi e Francesco Repice, le esultanze sonore di Giovanni Scaramuzzino e Giuseppe Bisantis. Alla radio le partite si interpretano e vanno trovate le parole giuste per emozionare il pubblico da casa, che disegna nella mente quanto descritto dai radiocronisti. Il potere del gioco, dello sport, dell'immaginazione. Spazio alla fantasia. Crearsi nella propria testa la sequenza velocissima dei passaggi, la costruzione dell'azione, il boato dello stadio al gol. 

Sono giorni in cui chi, come Edoardo Caravillani - difensore centrale del Frosinone di Giorgio Galluzzo, cresciuto nelle Tor Tre Teste - ha stampato nel cuore e nel dna il certificato etico dell'aver lavorato al massimo dal primo scatto della preparazione atletica a fine agosto, e ama lo sport sul quale ha investito il proprio tempo sin da bambino, riscopre quei momenti di calcio fatto in casa, nel giardino tra alberi, fiori e piante.


Football House, sulle orme di Van Dijk

Immaginare l'azione, gli allenamenti con il "prof", la corsa da un conetto all'altro con i compagni. Il salto, il colpo di testa che interrompe un attacco avversario. La zuccata d'oro che gonfia la rete e tutti si uniscono in un grande abbraccio. Caravillani non tira i remi in barca, non cambia il dress code. Tuta giallazzurra, allenamenti, studio e una bella partitella alla play che non guasta mai, unita magari a qualche scambio di tennis con il padre, Mauro. Il calcio per i ragazzi resta un magico El Dorado, quello nato sotto il cielo di ferro e nella ghiaia dei vialetti nei pomeriggi del doposcuola. Ma come si svolge nello specifico una seduta di allenamento in questo periodo?  EC5 si concentra sulla forza: piegamenti, addominali e pesi utilizzando anche oggetti che girano per casa come sedie, elastici, bottiglie. Il prato verde diventa teatro per la tecnica con colpi di testa, precisione nei passaggi, palleggi. E poi sì, c'è la teqball: le dimensioni di un campo da tennis sarebbero nettamente superiori e così ci si esercita con i piedi su un tavolo simile a quelli da ping-pong, senza far cadere il pallone a terra. Finisce qui? No! L'ispirazione per gli esercizi peculiari per il ruolo di difensore, su come usare al meglio la posizione e la coordinazione del corpo a tu per tu con gli attaccanti, Caravillani la trova in Virgil van Dijk la torre orange del Liverpool di Jurgen Klopp: il campione olandese pubblica su Instagram tutorial e suggerimenti per tenersi in forma. Distanti, ma uniti da una grande passione. La casa del calcio non chiude per ferie, non chiude mai.


Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE