Cerca

Focus

Roma, la rosa lunga fa la differenza. Sebastiano Cioffredi è decisivo con il Cosenza

Ha cambiato il volto della gara contro i calabresi l'esterno basso di Falsini, servendo un assist preciso per il primo gol di Nardozi

23 Febbraio 2022

Esulta la Roma

Esulta la Roma (Foto © Torrisi)

In una Roma bloccata da trame poco consistenti ed un po’ macchinose nel primo tempo, le mosse di Falsini dopo l’intervallo si sono rivelate decisive. Ancora una volta difatti i giallorossi sono apparsi imprecisi nella gara con il Cosenza, non riuscendo a far valere sin da subito la grande differenza tecnica e qualitativa tra le due compagini. Nella ripresa l’allenatore capitolino ha sparigliato le carte in tavola, con ingressi importanti. Chi è riuscito maggiormente a lasciare il suo graffio in quel di Trigoria è stato indubbiamente Sebastiano Cioffredi. L’esterno basso dei lupi ha cambiato sotto tutti i punti di vista il ritmo sul campo, divorandosi completamente la corsia di destra. Subentrato al posto di uno spento De Luca, ha dato molte alternative nell’attacco romanista, portando sempre le giuste sovrapposizioni. Da un suo traversone preciso di mancino nasce il nuovo vantaggio dei ragazzi di Falsini, grazie alla prima delle due perle di Nardozi. Quello che più ha sorpreso è la stata facilità con il quale il giocatore giallorosso sia riuscito a dominare la gara, catapultandola letteralmente con il suo ingresso. Oltre ad una corsa seconda a pochi, il terzino ha messo in mostra una qualità importante, facendosi trovare sempre ben appostato quando doveva dar manforte alla manovra della Roma, sia quando era chiamato a farla respirare. Difficile volere, ma anche sperare, un impatto migliore da un ragazzo che ha capitalizzato al massimo i minuti avuti a disposizione, risultando fondamentale nel prendersi questi tre punti vitali. Adesso la Roma sa di avere un’altra pedina importante nel suo percorso, con la consapevolezza che servirà sicuramente una crescita maggiore se si vuole arrivare al livello della Lazio o delle altre grandi squadre di tutta la nazione.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE