Cerca

Italia U16

Azzurri, parte il progetto stage. Cei ne chiama diciotto inediti in nazionale

Sull'idea del coordinatore Viscidi inizia il raduno per quei giocatori che ancora non hanno vestito la maglia azzurra, in modo da non disperdere il talento

23 Settembre 2022

Raul Zinni

Raul Zinni, chiamato in nazionale (Foto ©Torrisi)

“Vogliamo ampliare il più possibile la base della piramide in modo tale che se la Nazionale maggiore pesca giocatori dalla Nazionale Under 21, l’Under 21 dalla 20 e così via, non corriamo il rischio di farci trovare ‘corti’. E’ inoltre fondamentale non disperdere il talento di quei ragazzi, magari nati negli ultimi mesi dell’anno, che dal punto fisico non sono ancora pronti per esibirsi su palcoscenici internazionali, ma che è giusto che inizino ad affacciarsi alla Nazionale”. Queste le parole di Maurizio Viscidi, coordinatore delle nazionali giovanili, che presenta così l'iniziativa voluta dalle parti di Coverciano per permettere ad altri prospetti di mettersi in mostra con la maglia dell'Italia. Il ruolo di allenatore sarà svolto a tutti gli effetti da Davide Cei, vice del ct Zoratto- per l'occasione direttore tecnico- al fine di affinare al meglio le capacità dei singoli, facendoli scendere anche in campo mercoledì 28 settembre contro i pari età della Juventus. Tra i selezionati anche due claciatori giallorossi come il difensore Raul Zinni ed il centrocampista Lorenzo De Caro. Un progetto intrigante, che nei prossimi mesi sbarcherà anche nella categoria Under 15. 

Di seguito l'elenco dei convocati:

Portieri: Massimo Pessina (Bologna), Emanuele Finardi (Atalanta)


Difensori: Salem Albé (Milan), Pantaleo Cretì (Monza), Lorenzo Malanca (Sampdoria), Elia Galletti (Atalanta), Gianluca Maggiore (Atalanta), Raul Zinni (Roma)


Centrocampisti: Guido Della Rovere (Cremonese), Andrea Mussini (Sassuolo), Edoardo Casadei (Torino), Lorenzo De Caro (Roma), Marco Genovese (Sampdoria), Sebastiano Ebano (Spezia), Antonio Stefano Merola (Juventus)


Attaccanti: Gabriele Mazzetti (Bologna), Kevin Stella (Verona), Tommaso Principe (Monza)

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE