Cerca

Girone A

La Vigor Perconti trova i tre punti: ko il Giardinetti

Pur non rubando gli occhi per bellezza, la formazione di Bellinati trova il bottino pieno contro un buon Giardinetti

21 Marzo 2018

(FotoDelGobbo)

(FotoDelGobbo)

VIGOR PERCONTI Marchini 6, Turco 6, Valentini 6.5, Codispoti 6, Delle Monache 6 (19'st Ruggiero 6), Giovannone 7, Piermarini 6 (11'st Rossi Leonardo 6), Orsili 6.5, Savo 6 (11'st Coccia 6), Carmignani 6 (36'st Doda sv), Finucci 7 (36'st Rossi Lorenzo sv) PANCHINA Pietrangeli, Beghdadi ALLENATORE Bellinati

GIARDINETTI GARBATELLA Fracassi 7, Guida 6.5, Mestichella 6, Altomare 6, Serpico 6.5, Defidio 6.5, Compatangelo 6 (23'st Marrocco ), Rossetti 6 (1'st Selli 6), Buglia 6.5, Paglino 6 (13'st Vinella 6), Costantino 6 (16'st Marchitelli 6) PANCHINA Maione, De Luca, Rezza ALLENATORE Manieri

MARCATORI Finucci 22'pt, Giovannone 34'st rig.

ARBITRO Della Valle di Roma 2, 7

NOTE Ammoniti Defidio Angoli 3-4 Rec. 3'st

(FotoDelGobbo)


Una Vigor Perconti poco bella e ispirata riesce comunque ad arrivare al doveroso risultato nella sfida infrasettimanale con il Giardinetti Garbatella, sconfitto per 2-0 al termine di una partita avida di belle giocate e di emozioni. Nel primo tempo il possesso palla vede favorita la capolista che, tuttavia, non sembra spiccare in brillantezza fin dalle prime battute dell'incontro, dove gli errori a far da protagonisti. La compagine ospite, dal canto suo, ha modo di rendersi pericolosa nella fase di stallo, prima con Buglia, al 9', quando il numero nove tenta il piattone volante in area di rigore su un pallone a campanile, sfiorando il palo, poi al 12', quando la gran progressione sulla destra di Guida e il cross al bacio susseguente, mette in condizione Costantino di tentare la conclusione, terminante fuori. In occasione della prima azione di qualità della sua partita la Vigor Perconti trova il vantaggio. Al 22' Piermarini (bravissimo in questa circostanza, un po' opaco per il resto) se ne va alla grande sulla destra, lasciando il sinora attento Mestichella con un pugno di mosche in mano. Il numero sette serve poi in mezzo un invitante pallone per Finucci, che insacca alle spalle di Fracassi, per l'1-0. Nella seconda frazione di gara cala ulteriormente lo spettacolo. Il Giardinetti si difende e prova a ripartire, ma nelle retrovie i blaugrana fanno buona guardia e non tremano. I brividi si riaccendono nel finale di gara: prima Carmignani viene annullato sulla destra da uno strepitoso intervento di Fracassi, poi Finucci subisce fallo in area di rigore a una manciata di minuti dal termine. Sul dishetto si presenta Giovannone che non sbaglia, trovando per i suoi la rete della serenità.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni

Dalle altre sezioni