Cerca

Provinciali

Roma VIII verso l'esordio, Orto: "C'è ottimismo"

Il tecnico dei 2003 riflette sul precampionato svolto, esprimendo le sue sensazioni circa l'inizio del campionato questo weekend

15 Ottobre 2019

La Roma VIII

La Roma VIII

La Roma VIII

L’Under 17 provinciale della Roma VIII è pronta per il debutto. I ragazzi di mister Sebastiano Orto inizieranno le loro fatiche ufficiali domenica dal difficile campo del San Basilio Pionieri: “Abbiamo dovuto invertire le prime due giornate di campionato per la concomitanza con la sfida interna della prima squadra – spiega l’allenatore della Roma VIII – Ma cercheremo di partire con il piede giusto”. Le ambizioni dell’Under 17 capitolina sono importanti: “Questa squadra è formata da due “blocchi” e cioè da ragazzi provenienti dal Centocelle e dal Ponte di Nona, quindi bisogna formare il giusto spirito di squadra – sottolinea Orto – Obiettivo? Io parto sempre con l’idea di vincere, ma bisognerà vedere anche il livello delle avversarie. Comunque abbiamo uno staff d’eccellenza che ci supporta, a partire dal collaboratore tecnico Roberto Brunetti per passare al preparatore atletico Gianmarco Barbiero e per finire col responsabile tecnico del settore agonistico Roberto Petricone che è sempre vicino a noi come a tutti gli altri gruppi”. Le amichevoli hanno dato delle risposte complessive molto incoraggianti: “Il pre-campionato è andato bene, ma siamo consci che le gare ufficiali saranno un’altra storia – dice Orto – Nell’ultimo match, disputato in casa contro la Magnitudo, abbiamo impattato 0-0: eravamo privi di alcuni infortunati, ma i ragazzi hanno giocato una buona partita lasciando pochissime chance agli avversari e sfiorando il gol della vittoria in almeno tre nitide occasioni”. Orto è tornato in estate alla Roma VIII, un club decisamente “speciale” per lui: “Sono stato qui per tredici anni sotto la presidenza di Zingaro e D’Eramo, mentre nelle ultime stagioni ho vinto un campionato Under 15 al Breda e poi sono stato anche con la Libertas Centocelli. Quando il patron Virzi e il direttore tecnico Petricone mi hanno prospettato questa possibilità, non ci ho pensato un solo momento: per me è stato come tornare a casa”. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE