Cerca

Girone A

Atletico Fiuggi, gran poker in nove uomini nel recupero

I ragazzi di Cristiano Cabriolu trovano una splendida vittoria nonostante due rossi nella partita con il Falaschelavinio

22 Gennaio 2020

Cabriolu, tecnico dell'Atletico

Cabriolu, tecnico dell'Atletico

Cabriolu, tecnico dell'Atletico

ATLETICO TERME FIUGGI Fiorenza, Ferrari, Rossi, Picciano, Cabriolu (30'st Pagliuso), Cupperi, Marai (35'st Graziano), Marvulli, Zia (13'st Novelli), Lo Duca (39'st Rossano), Giannelli (13'st D'Avello) PANCHINA Serra, Giobbe, Giaquinto, Rossano Babbanini ALLENATORE Cabriolu

FALASCHELAVINIO Ricci, Castaldi (5'st Patriarca), Arellano, Marku, Tufi, Ravasi, Minchella (8'st Fusco), Cera (15'st Piras), Luceri, Formisano (1'st Fiore, 27'st Imbimbo), Segatori PANCHINA Neroni, Fonti, Fiore, Romano, Ciutiis ALLENATORE Ludovisi

MARCATORI Lo Duca 18'pt rig., 11'st rig. e 30'st, Zia 27'pt

ARBITRO Martich di Roma 1

NOTE Espulsi al 33'pt Rossi (A) e al 40'pt Marvulli (A) per somma di ammonizioni


È andata in scena proprio questo pomeriggio al Paglialunga la gara di recupero tra Atletico Terme Fiuggi e Falaschelavinio, valida per la quattordicesima giornata del campionato Under 17 Elite: il match ha visto trionfare la formazione di Cristiano Cabriolu per 4-0,  nonostante tutto il secondo tempo giocato in nove uomini, con uno strepitoso Lo Duca messoso in luce con una bella tripletta. Tre punti importantissimi quelli conquistati dal team di Cabriolu, che gli consenteno di saltare subito avanti a Palocco e SS Michele e Donato, tornando a respirare un'aria di classifica migliore. In avvio di match parte subito con decisione l'Atletico Terme Fiuggi, che al 18' sblocca lo stallo con Lo Duca su calcio di rigore. Il Falaschelavinio prova a farsi vedere, ma senza rendersi veramente pericoloso, se non con qualche traversone che non viene valorizzato. Al 27' Zia raddoppia e la formazione di casa sorride già, ma prima dell'intervallo cadono due pesantissime espulsioni per doppio giallo a Rossi e Marvulli, che potrebbero compromettere tutto. Inevitabile nella ripresa, con la doppia superiorità numerica, la reazione del Falaschelavinio, che pur senza riuscire a pungere si avvicina di più al bersaglio, colpendo anche una traversa su punizione. Ottima davvero però la tenuta dell'Atletico Terme Fiuggi che, anziché rintanarsi riesce a chiudere con forza la gara, con Lo Duca ancora, che chiude la tripletta con due reti di cui una, di nuovo, su rigore.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni