Cerca

L'intervista

Savio, Centola: "Oggi abbiamo consapevolezza"

I suoi ragazzi sono tornati alla vittoria nell'ultimo turno contro un buon Tor Sapienza. Il prossimo però prevede il big match con la Tor Tre Teste

07 Febbraio 2020

Savio U17, Centola ©Cippitelli

Savio U17, Centola ©Cippitelli

Savio U17, Centola ©Cippitelli

Il Savio prosegue il suo campionato di vertice. Al momento i ragazzi di Centola sono al terzo posto in classifica con 39 punti, a -2 dalla Tor Tre Teste e a -5 dal Città di Ciampino. Nell'ultimo turno sono tornati alla vittoria con un 4-1 sul Tor Sapienza; nel prossimo ospiteranno proprio i secondi i classifica. Abbiamo scambiato due parole con mister Centola per fare il punto della situazione. "Il pareggio con l'Accademia aveva lasciato qualche rimpianto, quello con l'Atletico 2000 è stato importante perchè avevamo molti assenti". E sulla recente vittoria: "Complimenti al Tor Sapienza. Nel primo tempo ci hanno messo in difficoltà. Nonostante il vantaggio iniziale abbiamo sbagliato atteggiamento, anche dal punto di vista tattico. Male come squadra e come distanza tra i reparti". Nel secondo tempo però qualcosa è cambiato: "Nel secondo tempo ho cambiato tre giocatori e siamo riusciti a migliorare la qualità. Abbiamo modificato anche il modulo e questo ha portato i suoi frutti".  Lì davanti a contendersi i playoff sono in tanti e la strada per occupare le prime posizioni è ancora lunga: "Mancano undici partite per 33 punti totali. Speriamo di muovere ancora la classifica anche se,      considerando i discorsi salvezza, sarà dura con molte squadre del girone". E in più nel prossimo turno arriverà la Tor Tre Teste, che all'andata si era imposta per 2-0: "La sconfitta era meritata. Noi siamo rimasti in partita nonostante fossimo in una situazione complicata, con una formazione rimaneggiata. In quell'occasione mancavano giocatori importanti e ora ci siamo rinforzati con Sebastianelli e Cataldi". La Tor Tre Teste dista due punti e partite così sono spesso decisive nella corsa ai playoff: "Vanno riconosciuti i meriti della Tor Tre Teste che possiede un grande gruppo, ottimamente gestito dal tecnico D'Andrea. Oggi abbiamo una consapevolezza e forza che all'andata non avevamo. Faremo di tutto per batterli con le armi che abbiamo a disposizione. Che vinca il migliore!".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE