Cerca

Focus

Montefiascone, una matricola assemblata a tempo di record

Il gruppo dei falisci guidato da mister Cerquetella ha scoperto di fare l'Elite pochi giorni prima dell'inizio: grazie a un accordo con la Fulgur Tuscania ha avuto la possibilità di formarsi immediatamente

16 Ottobre 2020

Montefiascone, una matricola assemblata a tempo di record

Marco Cerquetella

Dopo il rinvio della prima gara di campionato con la Romulea, il Montefiascone si prepara per il suo esordio questa domenica fra le mura amiche, con l'Anzio. Una sfida tra due neopromosse, che vedrà i falisci scendere in campo per dimostrare il proprio valore. Forse non tutti sanno che il Montefiascone è stato ripescato pochissimi giorni prima dell'inizio del campionato, andando a prendere il posto dell'uscente Pro Cisterna, ritiratasi.  Il club, tuttavia, aveva pochi ragazzi di base (circa otto) a comporre la formazione dei 2004: così, nonostante la gioia e la soddisfazione per aver ottenuto la massima categoria regionale, i primi momenti successivi alla comunicazione di ripescaggio hanno portato con sé riflessioni e ragionamenti non semplici in casa Montefiascone. Il problema è stato risolto in seguito a un accordo trovato con la Fulgur Tuscania, che ha messo a disposizione del Montefiascone i propri 2004. Una buona squadra sembrerebbe, che nella passata stagione ha vinto il proprio girone nei Provinciali, che verrà guidata in questa stagione da mister Marco Cerquetella. Secondo quanto riportato dal Montefiascone La squadra sarà gestita dal club gialloverde appunto, ma giocherà le sue partite nella struttura della Fulgur Tuscania. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE