Cerca

L'intervista

Ostiamare, Emanuele Giusti: "Vogliamo dire la nostra"

La parola al centrocampista classe 2004 vincitore del sondaggio questa settimana: dopo il buon esordio si punta alla Pro Calcio Tor Sapienza domenica

23 Ottobre 2020

Ostiamare, Emanuele Giusti: "Vogliamo dire la nostra"

Emanuele Giusti

Emanuele Giusti, centrocampista dell'Ostiamare, ha vinto il sondaggio come miglior giocatore della settimana per la categoria Under 17: addirittura 400 persone hanno votato per lui, premiandone la bella prestazione proposta all'esordio stagionale: "Sinceramente non me l’aspettavo, sono molto contento che così tanta gente mi abbia votato, aiutandomi a vincere il sondaggio", commenta il centrocampista agli ordini di mister Alessandro Mussoni che, ricordando quanto avvenuto in campo con l'Ottavia, ci dice la sua. "Sono molto felice della mia prestazione, potevo fare di meglio in alcune situazioni, ma in generale sono soddisfatto. La partita l'avevamo preparata alla perfezione, il primo tempo abbiamo avuto una decina di palle gol, ma non le abbiamo sfruttate. Al secondo tempo siamo entrati con un atteggiamento, invece, troppo superficiale pensando di aver già vinto e ci hanno ripreso la partita in 10 minuti. Fortunatamente non ci siamo arresi e siamo riusciti a segnare il gol che ci ha permesso di vincere e portare a casa i tre punti". È un'Ostiamare che ha cambiato tanto a livello di gruppo squadra. "Siamo una squadra molto unita, stiamo imparando il modo in cui il mister vuole farci giocare, facendo già vedere buone cose secondo me. Il merito è anche del lavoro di tutto lo staff dell’allenatore, del secondo, del preparatore e dei dirigenti. Il nostro impegno, poi, è fondamentale. Un aspetto da migliorare? Possiamo e dobbiamo sicuramente sfruttare meglio le palle gol che ci sono durante la partita per poter finalizzare il lavoro della costruzione dal basso: stiamo lavorando su questo". Chiediamo infine a Emanuele un punto di forza che si riconosce sul campo e come la squadra arrivi al nuovo impegno del weekend, contro la Pro Calcio Tor Sapienza. "Penso che uno dei miei punti di forza sia la grinta che metto in ogni partita cercando di lottare su ogni pallone. Quest'anno vorrei puntare ai play-off, cercando di dare il mio contributo per arrivarci. La gara di domenica? Siamo molto fiduciosi. Ci stiamo preparando al meglio e ovviamente cercheremo di imporre il nostro gioco fin da subito come è successo domenica".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE