Cerca

panchine

La G. Castello riabbraccia Campisano: "Torno sulla mia 'solita' panchina"

Il tecnico, dopo due anni alla Fonte Meravigliosa, fa ritorno nel club di via Alessandro Severo: guiderà la classe 2005

06 Luglio 2021

G. Castello Campisano

G. Castello, torna mister Campisano (Foto ©Del Gobbo)

Giorgio Campisano ritorna alla Giovanni Castello e guiderà la formazione Under 17 Regionali: "Dopo aver lasciato il calcio giocato, la passione per questo sport mi ha portato a rimanere in questo mondo iniziando con il Racing Club dell'amico Sandro Tovalieri. Lì mi sono formato come mister vista la lunga permanenza per ben 8 anni. Poi per motivi familiari e lavorativi sono passato nella famiglia della Polisportiva G. Castello: la voglio chiamare così perché, dopo due anni trascorsi al Fonte Meravigliosa, il richiamo è stato talmente forte che da quest'anno sono voluto tornare sula mia 'solita' panchina". La filosofia del mister è chiara: "Il calcio non è una scienza, è un gioco dove devo solo mettere i giocatori al posto giusto e farli divertire. Il resto vien da se. Personalmente mi piace un calcio aggressivo, basato sul recupero palla e nella ricerca della finalizzazione immediata. Sono stato un precursore in questo modo di interpretare e proporre calcio, visto che lo pratico da sempre e aggiungo, non per falsa modestia, mi ha dato importanti risultati conquistando diversi campionati". Infine l'obiettivo: "Il Castello non pone obiettivi ma neanche limiti. Ecco perché mi trovo bene con la famiglia Morlupo. La mia ambizione più grande è di portare un altro trionfo alla mia storica società. Se proprio vogliamo parlare di obiettivi ed ambizioni, posso dire che vogliamo fare un campionato di vertice, poi si vedrà alla fine dove saremo arrivati".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni