Cerca

Dopo Gara

Ostiamare, Ligori: "Vittoria importante contro una squadra ben organizzata"

Il commento a caldo del tecnico biancoviola dopo il successo esterno arrivato ieri sul campo dei biancazzurri

11 Ottobre 2021

Vincenzo Ligori, tecnico dell'Ostiamare (Foto ©De Cesaris)

Vincenzo Ligori, tecnico dell'Ostiamare (Foto ©De Cesaris)

Vittoria larga per 3-0 in casa di un’Aprilia sotto di due gol all’intervallo e di due uomini alla mezz’ora della ripresa, quando è arrivata la terza marcatura. Insomma, domenica positiva per l’Ostiamare Under 17 di mister Vincenzo Ligori, che comunque non si vuole accontentare: "La gara con l’Aprilia è stata difficile, perché loro sono una squadra molto ben organizzata con elementi importanti nei ruoli chiave che ci hanno messo in difficoltà. Stavolta, al contrario di altre circostanze, gli episodi sono venuti a nostro favore, ma nonostante questo la squadra ha mantenuto il possesso palla in maniera intelligente. Il problema è che facciamo ancora dei regali che non possiamo permetterci di fare. Non possiamo pensare di essere perfetti dopo un mese di lavoro arrivato in seguito ad un anno e mezzo di stop: la nostra ambizione è migliorare di volta in volta. La disponibilità che vedo nei ragazzi mi fa ben sperare". Ecco un nodo interessante: come si allenano dei ragazzi dopo un anno e mezzo di fermo totale dell’attività, in cui non hanno potuto dare continuità al loro percorso di crescita? Anche da questo punto di vista il ruolo degli allenatori ha assunto un’importanza cruciale: "Il nostro lavoro è molto più complesso: noi abbiamo scelto di proporre un lavoro fisico adatto alla categoria Allievi, ma dal punto di vista tattico stiamo lavorando come se fossimo una categoria indietro. Lo stop ha impedito ai ragazzi di acquisire determinate competenze, le poche partite in Coppa Lazio non hanno potuto rimediare a questa lacuna. È stato difficile programmare un lavoro di questo tipo, ma lo staff a mia disposizione ha dimostrato il suo valore mettendo i ragazzi nelle migliori condizioni possibili. Abbiamo inserito qualche elemento in alcuni ruoli che ci mancavano, e la vittoria contro l’Aprilia dà la giusta autostima ai ragazzi. Dopo i tanti gol sbagliati nella prima di campionato ne avevamo bisogno e ci godiamo il momento".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni