Cerca

Focus

Trastevere - Città di Ciampino: amaranto spinti da pressing e gioco spumeggiante

Match praticamente perfetto per i ragazzi guidati da Armando Stirpe nel segno della costruzione dal basso e di una riconquista immediata del pallone

12 Ottobre 2021

Armando Stirpe, tecnico del Trastevere (Foto ©Del Gobbo)

Armando Stirpe, tecnico del Trastevere (Foto ©Del Gobbo)

Sotto la guida di mister Stirpe i ragazzi del Trastevere annientano 5-0 il Città di Ciampino creando un connubio perfetto tra un gioco offensivo spumeggiante e un pressing asfissiante ai danni degli ospiti. Tutto parte dalla costruzione bassa della difesa Trasteverina, sicuramente preparata alla perfezione in settimana, gli amaranto riescono a trovare sempre la superiorità numerica ed uscire palla a terra saltando il primo pressing avversario. Ottimo anche l’appoggio del regista offensivo, in questo caso con Tolomeo, abile nel farsi trovare tra la linea dei difensori e quella dei centrocampisti obbligando la difesa a prendere una scelta obbligata, ovvero stringere per lasciare spazio sugli esterni o rimanere con i terzini più larghi rischiando il due contro due centrale formato dalla coppia pericolosa Tolomeo-Monaco. I principali problemi per il City, soprattutto nella prima frazione di gioco, nascono tutti dalla corsia destra, dove Scuderi sinistro naturale gioca a piede invertito, trovando spesso lo spazio giusto per entrare dentro al campo e scambiare con Tolomeo e Monaco. Ottimo anche l’ appoggio offensivo dei terzini, che molto spesso accompagnavano l’azione con i tempi giusti portando superiorità numerica nel momento che l’esterno entrava dentro il campo e assicurando un alternativa per aprire il gioco.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE