Cerca

L'Intervista

Atletico 2000, parola a Valerio: "I ragazzi stanno crescendo in fretta"

Il tecnico biancorosso sulla vittoria nel derby con il Certosa, sul prossimo impegno con la Vigor Perconti e sulla condizione della squadra

27 Ottobre 2021

Gianluca Valerio, tecnico dell'Atletico 2000 (Foto ©De Cesaris)

Gianluca Valerio, tecnico dell'Atletico 2000 (Foto ©De Cesaris)

La quarta giornata del Girone C del campionato Under 17 Elite ha consegnato all’Atletico 2000 il derby contro il Certosa. Il mister dei padroni di casa Gianluca Valerio si è espresso così a riguardo: "Conoscevamo bene il Certosa, siamo stati bravi nella fase iniziale del match. Avevo chiesto ai miei ragazzi di partire forte e lo hanno fatto molto bene, facendo un grandissimo primo tempo. Abbiamo avuto diverse occasioni da gol per chiudere la partita dopo l'1-0, ma il loro portiere è stato veramente bravo a salvare il risultato. Bisogna anche dire che i miei sono stati poco cattivi sotto porta, Floro e Celentano hanno avuto due palle gol importanti, ma in questa categoria, che io faccio ormai da anni, se non stai attento a chiuderle certe partite rischi di non vincerle. Loro hanno giocato tutto il secondo tempo con l'uomo in meno, ma siamo stati bravi noi a creare gioco e occasioni per portarla a casa. Subito dopo il 2-0 è stato fischiato un rigore molto dubbio, poi realizzato, che ha riaperto la gara e lì non bisogna perdere la concentrazione. A Colleferro abbiamo fatto 2 gol con un uomo in meno e abbiamo pareggiato, ma anche il Bologna, per esempio, in 9 ha recuperato due gol al Milan. In queste occasioni basta un episodio e la partita non la vinci. Sono molto contento dei miei ragazzi, del loro approccio alla gara. Ce l'abbiamo messa tutta, e con intelligenza abbiamo fatto delle buone trame di gioco. Sono assolutamente soddisfatto della prestazione e dei 3 punti".  Il tecnico ha poi analizzato la sfida con la Vigor Perconti in programma per la prossima settimana: "Sappiamo di dover sfidare una delle squadre più forti di tutti i gironi, ormai li conoscono tutti. Hanno un grandissimo potenziale, non solo offensivo. Hanno battuto 3-0 la Tor Tre Teste con ampio merito, e farlo con un risultato così netto fa capire il livello della Vigor. Sono forti e quest'anno arriveranno in fondo, ma comunque noi andremo lì convinti dei nostri mezzi e facendo la nostra gara. Siamo un gruppo nuovo, ma i ragazzi stanno crescendo in fretta e facendo quello che gli chiedo penso che si possa fare una gara dignitosa. Mi aspetto tanto dai miei per questa partita perché ci confrontiamo con un avversario di alto livello, e vedremo se la sconfitta con la Lodigiani, dove non eravamo ancora pronti come squadra, abbiamo imparato la lezione. Domenica dopo domenica la squadra diventa sempre un po' più mia, siamo sulla strada giusta per fare bene, ma ci vuole ancora tempo e tanto lavoro. Ancora è presto per dire come andrà a finire la stagione, ci attendono 3 gare molto difficili, prima la Vigor Perconti, poi Cassino e Tor Tre Teste. Dopo queste partite vedremo cosa dirà il campo e sapremo sbilanciarci meglio sul tema classifica e obiettivi finali. Come dico sempre anche ai miei ragazzi dopo 10 giornate si inizia a vedere qualcosa, ora è ancora presto".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE