Cerca

DOPO GARA

Aprilia, Tuzi: "Meritavamo il pari, ci prendiamo la prestazione e continuiamo a crescere"

Le parole del tecnico dopo la sconfitta esterna, sul campo della Polisportiva Carso

01 Novembre 2021

Roberto Tuzi, Aprilia

Roberto Tuzi, allenatore dell'Aprilia

Sconfitta che lascia l'amaro in bocca all'Aprilia, battuta per 2-1 dalla Polisportiva Carso capolista del Girone B, Under 17 Elite. La compagine di Roberto Tuzi, dopo un primo tempo non brillante ed in cui è andata sotto di due reti, è stata protagonista di un ottima ripresa, specialmente dalla mezzora in poi. Il gol di Dante che ha riaperto la partita, ha di fatto dato verve all'Aprilia che specialmente nel finale ha creato tre nitide palle gol, incluse la traversa di Mazzaferri e il calcio di rigore fallito da De Biagi: "Penso che nel primo tempo ci sia stata una partita equilibrata, alla pari con qualche errore di misura nostro dove sostanzialmente sono arrivati i due gol subiti. Ripeto gara equilibrata dove gli episodi ci sono andati contro. Nel secondo tempo invece credo ci sia stata una squadra sola in campo, specialmente dopo il 2-1. Abbiamo creato tanto, preso una traversa, sbagliato un calcio di rigore. Il loro portiere ha fatto anche un miracolo su un altro episodio. Senza soffrire o rischiare praticamente nulla". Aprilia che fin qui ha raccolto 5 punti, frutto di una vittoria e due pareggi, seconda sconfitta stagionale quella subita contro la Polisportiva Carso: "Meritavamo almeno il pareggio secondo me per quello che si è visto. Ci prendiamo la prestazione del secondo tempo e continuiamo a crescere. Peccato perchè i ragazzi secondo me meritavano qualcosa in più. E' da inizio stagione che a parere mio, meritiamo di più in tutte le partite. Però la strada che stiamo intraprendendo è quella giusta, sono convinto che presto le nostre qualità verranno fuori"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE