Cerca

Provinciali

Champions Club, Fratellani: "Importante partire subito con i tre punti"

Il tecnico rossonero parla della vittoria all'esordio nel derby con l'Infernetto, del prossimo impegno con l'Astrea e del gruppo a sua disposizione

03 Novembre 2021

Paolo Fratellani, tecnico della Champions Club Soccer Academy

Paolo Fratellani, tecnico della Champions Club Soccer Academy

Nello scorso weekend sono partiti finalmente anche i campionati Provinciali e per la Champions Club Soccer Academy Under 17 è stata una partenza importante, con il successo 2-3 nel derby esterno sul campo dell'Infernetto. Questa l'analisi del match da parte del tecnico Paolo Fratellani: "Ho visto la squadra sinceramente un pò contratta e che non è riuscita ad esprimere a pieno il calcio che avevamo messo in mostra nel pre-campionato. Loro poi sono una compagine forte, con diverse individualità importanti, dunque ci hanno messo in difficoltà e penso che faranno molto bene in campionato. I due anni di quasi totale stop si sono fatti sentire a livello di emozione nei ragazzi, mi sono piaciuti molto dal punto di vista dell'attenzione e della fase di non possesso, mentre in fase offensiva si poteva fare meglio. Era importante partire con i tre punti e questa vittoria ci dà tanta fiducia per il prosieguo della stagione". Spostando lo sguardo al prossimo turno, i rossoneri ospiteranno l'Astrea che nel primo turno ha collezionato un pari casalingo contro lo Sporting Tanas: "Andremo ad affrontare l'Astrea che viene da un pareggio ma che secondo me è una delle 5-6 squadre maggiormente candidate alla vittoria finale. Sicuramente sarà un'altra bella partita, la stiamo preparando nella maniera giusta e vedo i ragazzi molto carichi dopo il successo all'esordio in quello che era per noi un derby. Abbiamo tanta voglia di portare a casa il bottino pieno alla prima uscita tra le mura amiche". In concusione, Fratellani entra più nello specifico sulla rosa a sua disposizione e sul lavoro svolto fino ad ora con la squadra: "Ho avuto la fortuna di ereditare la squadra dal presidente Carlo Cherubini, dunque ho trovato un gruppo di uomini prima che di calciatori e con cui si lavora con piacere. Ci stiamo concentrando maggiormente sugli aspetti che non hanno funzionato al meglio, come ad esempio delle distrazioni in marcatura sui calci da fermo che hanno portato ai due gol subiti. Puntiamo a migliorare sempre di più sotto tutti gli aspetti e vedo già dei progressi importanti da parte dei ragazzi, sono contento di loro ed ho tanta fiducia nei loro confronti".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE