Cerca

Dopo Gara

Lodigiani, parla Isabella: "Ho una rosa profondissima e di grande qualità"

Le parole del tecnico biancorosso dopo il successo esterno di misura nel big match dell'ultimo turno contro la Romulea

09 Novembre 2021

Albino Isabella, tecnico della Lodigiani (Foto ©Lori)

Albino Isabella, tecnico della Lodigiani (Foto ©Lori)

Il big match dell'ultimo turno ha visto la Lodigiani espugnare all'ultimo respiro per 0-1 il campo della Romulea, con la rete decisiva confezionata da due subentrati: assist al bacio di Randazzo e colpo di testa vincente di Miliucci. Questa tutta la soddisfazione di Albino Isabella, tecnico biancorosso, a fine match: "Non è uscita fuori una partita bellissima devo dire la verità. Sono contento naturalmente per il risultato e per l'apporto dato dai ragazzi entrati dalla panchina. Lo dico sempre ai ragazzi che per me fare la formazione è complicatissimo perché la squadra è molto competitiva e penso che la rosa a mia disposizione sia profondissima, addirittura forse i cambi avrei dovuto farli anche un pochino prima. Sono contento perché, se i subentrati confezionano il gol decisivo, vuol dire che mentalmente erano presenti al 100% pur partendo fuori dall'undici iniziale". Entrando più nello specifico sullo sviluppo dell'incontro: "Queste partite si decidono con gli episodi o le giocate ed i ragazzi sono stati bravissimi a crederci fino all'ultimo. Io penso che noi abbiamo fatto un'ottima partita, cercando sempre di imporre il nostro gioco, loro hanno utilizzato invece una tattica un pò chiusa dietro facendo un altro tipo di partita, sono contento che la nostra idea ci abbia poi portato alla vittoria". Tre punti di fondamentale importanza, arrivati contro una diretta concorrente e che permettono alla Lodigiani di proseguire la propria corsa a punteggio pieno in testa alla classifica del Girone C: "Noi siamo in emergenza dalla prima giornata di campionato, nelle prime quattro siamo andati a giocare con ben sei 2006 in panchina. Per carità, magari come difficoltà della partita non erano ovviamente big match, ma mentalmente non erano impegni semplici. Pian piano stiamo tornando ad avere quasi tutti a disposizione, non bisogna sottovalutare il fatto che anche per questa partita avessimo quattro assenze non di poco conto. Questo è ancor di più un valore che ha questa squadra, nonostante le difficoltà numeriche e di assenze non ci piangiamo mai addosso, i ragazzi che vanno in campo danno tutto. La vittoria nel big match ce la prendiamo e ce la gustiamo perché serve anche a questo". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE