Cerca

Dopo gara

Certosa, Aliberti post Romulea: "Prestazione da squadra vera"

Le impressioni del tecnico neroverde sul pari casalingo a reti inviolate arrivato ieri contro la Romulea

29 Novembre 2021

Mattia Aliberti, tecnico del Certosa (Foto ©Certosa/FB)

Mattia Aliberti, tecnico del Certosa (Foto ©Certosa/FB)

Quinto risultato utile consecutivo per il Certosa che, dopo quattro vittorie in fila, colleziona un prestigioso pareggio interno per 0-0 contro la Romulea. Una partita tatticamente perfetta quella disputata dai neroverdi, preparata minuziosamente dal tecnico Mattia Aliberti. Queste le impressioni sul match proprio da parte dell'allenatore del club di Via di Centocelle: "È stata una scelta nostra quella di lasciare a loro il pallino del gioco, cercando di limitare nel modo giusto le loro principali fonti di gioco: l'uscita palla sul play Campagna e giocatori di qualità come Barna e Di Santo. Li abbiamo dunque lasciati impostare con i centrali di difesa, facendoli avanzare tranquillamente fino alla nostra metà campo. Abbiamo pensato soprattutto a limitarli per poi pungere in contropiede, dove ci siamo resi pericolosi in diverse occasioni. La più ghiotta del match è stata nostra, con una gran parata del loro portiere. Loro li conoscevo molto bene, qualche ragazzo l'avevo anche allenato in passato, dunque questo mi ha senza dubbio favorito nella preparazione della sfida". Mister Aliberti allarga poi il discorso, spendendo parole al miele per quei giocatori che stanno trovando meno spazio ma che comunque fanno sentire il loro apporto in maniera importante e parlando degli obiettivi per il prosieguo della stagione: "Siamo una squadra che non prende gol da ben 425' e questo è un dato che mi fa un immenso piacere, perché è frutto dell'impegno e del sacrificio di tutti gli interpreti. Ci tengo a fare un ringraziamento speciale a tutti i ragazzi che purtroppo stanno avendo meno spazio, che comunque lavorano sempre al massimo e fanno bene quando chiamati in causa. Il nostro obiettivo principale resta prima di tutto la salvezza da raggiungere il prima possibile, poi per noi rappresenta un grande orgoglio essere al momento settimi in classifica e proveremo sempre a dare fastidio anche alle squadre più blasonate".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni