Cerca

Dopo Gara

Cynthialbalonga, Spiridigliozzi: "Abbiamo giocato alla pari contro la capolista"

L'analisi del tecnico biancoblù dopo il pareggio casalingo di ieri contro la Polisportiva Carso prima della classe

06 Dicembre 2021

Igor Spiridigliozzi, tecnico della Cynthialbalonga (Foto ©Cassoni)

Igor Spiridigliozzi, tecnico della Cynthialbalonga (Foto ©Cassoni)

La Cynthialbalonga ha fermato sull'1-1 tra le mura amiche la Polisportiva Carso capolista. Un ottimo pareggio per i castellani, vista la caratura dell'avversario, ma che, per come si è sviluppata la sfida, sta anche stretto ai biancoblù di mister Igor Spiridigliozzi: "Nel primo tempo abbiamo creato 4-5 palle gol nitide, oltre alla rete realizzata, che purtroppo non siamo riusciti a concretizzare sia per demeriti nostri che per un pizzico di sfortuna. Abbiamo giocato alla pari contro una compagine forte e ben allenata, che non ha mai perso fino ad ora, ed il risultato ci sta anche stretto. Stiamo dimostrando di essere una squadra che, se approccia nella maniera giusta alla partita, può dare fastidio a chiunque. Abbiamo provato fino all'ultimo a portare a casa il bottino pieno ma non ci siamo riusciti, nel finale poi c'è stata anche una situazione dubbia con un tocco di mano in area di un loro difensore, a mio avviso ci poteva stare il calcio di rigore ma purtroppo l'arbitro non è stato dello stesso avviso". I segnali positivi per Spiridigliozzi sono stati tanti, tra questi la capacità immediata di reazione dopo lo svantaggio iniziale: "I segnali sono stati più che positivi. Andare sotto dopo una decina di minuti contro una squadra forte come il Carso non è semplice, ma i ragazzi sono stati bravissimi a reagire subito nella giusta maniera, trovando immediatamente il pareggio. Purtroppo ci capita un po' troppo spesso di avere qualche disattenzione che paghiamo cara, era successo anche la settimana scorsa a Trastevere, dobbiamo crescere sotto questo punto di vista". Una prestazione di squadra importante per la Cynthialbalonga ma, se dobbiamo fare un nome su tutti, è quello di Matteo Feri che ha dominato a centrocampo: "Un giocatore che ha tanta qualità e molto intelligente tatticamente, ha un senso della posizione fuori dal comune, l'ha dimostrato alla grande anche ieri. Ci tengo a dire però che ciò che è emerso ieri è la forza del gruppo, tutti i ragazzi si meritano i complimenti da parte mia perché stanno facendo un percorso importante e bisogna proseguire su questa strada. Dobbiamo mantenere i piedi ben saldi per terra e continuare a lavorare sempre duramente come stiamo facendo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE