Cerca

Girone B

Ostiamare, colpaccio a Borgo Carso: i Sardo trascinano i biancoviola

Netto successo nel recupero della settima giornata per la formazione lidense che vince con 4 gol in casa della capolista

15 Dicembre 2021

7a GIORNATA - 15 dicembre 2021

Polisportiva Carso 1 - 4 Ostiamare
Mattia Sardo

Mattia Sardo, ha segnato una doppietta (Foto ©De Cesaris)

POLISPORTIVA CARSO Cenci (44’st Iazzetta), Cozzolino, Napoleoni, Federici (5’pt D’Auria), Chittaro, Colizzi, Corbi (20’st Casoria), Giora, Izzo (39’st Catalano), Di Domenico (29’st Zaccarelli), Caronti (24’st Di Pietro) PANCHINA Mason ALLENATORE Del Prete

OSTIAMARE Valori (40’st Zorzi), Territo, Fasciano, Ambrosino, Romano (17’st Martinelli), Di Stefano, Mollicone (23’st Martiradonna), J. Sardo, Ferrara (36’st Santoro), M. Sardo (31’st Silvestri), Priori PANCHINA Forcellese ALLENATORE Ligori

MARCATORI M. Sardo rig. 18’pt e 11’st (O), Colizzi 13’st (P), J. Sardo 19’st e 27’st (O)

ARBITRO Montagnano di Latina

NOTE Ammoniti Colizzi, Cozzolino

Grandissima vittoria dell’Ostiamare che batte per 4-1 la Polisportiva Carso, prima della classe e diretta concorrente. Con questa vittoria nel recupero della settima giornata la squadra di Del Prete riesce a portarsi a -2 punti dalla vetta e, considerando che avrà da recuperare anche la sfida contro il Palocco della 10° giornata, le ambizioni dei biancoviola puntano dritte all’assumere il comando della classifica del girone. La partita si fa subito interessante, quando al 5’ la Polisportiva Carso si divora clamorosamente il vantaggio con l’errore a porta spalancata di Giora che era stato servito benissimo da Colizzi. Epilogo che se fosse stato positivo certamente avrebbe invertito le sorti della partita. Al 14’ ci prova Izzo con un tiro a giro dalla distanza che però termina al lato. Ostiamare che trova il vantaggio al 18’ su calcio di rigore battuto da Mattia Sardo, con le proteste del Carso che reclamavano un fallo precedente dello stesso Sardo su Napoleoni. L’arbitro però decide di lasciar proseguire e di assegnare successivamente il rigore all’Ostiamare. Sardo trova la doppietta all’11’ della ripresa con una bellissima conclusione in diagonale di destro, che non ha lasciato scampo a Cenci. Riapre la partita il Carso al 13’ grazie a Colizzi, ma il goal dà solo l’illusione di una possibile rimonta. Al 19’ infatti l’Ostiamare mette a segno il 3-1 grazie a Jacopo Sardo, che riesce a insaccare il pallone di testa su un cross da calcio di punizione dalla destra. Al 27’ viene firmato il poker dei fratelli Sardo, con Jacopo che va in goal sfruttando perfettamente un contropiede. Partita chiusa, con gli ultimi minuti che non lasciano spazio ad imprevisti. Carso che paga dunque le numerose assenze, con l’infortunio di Federici nei primi minuti ad aggravare la situazione. Rimane comunque la grandissima prestazione dell’Ostiamare, che porta meritatamente a casa i tre punti.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

# Squadra Punti G V N P GF GS

EDICOLA DIGITALE