Cerca

l'intervista

Palocco, il commento di Patalano: "Siamo la sorpresa del campionato"

Il tecnico arancioblù fa un primo bilancio della stagione, racconta come stanno proseguendo gli allenamenti, svela l’obiettivo stagionale e parla del suo rapporto con la società

21 Gennaio 2022

Manolo Patalano

Manolo Patalano si gode l'ottima stagione dei suoi (Foto ©Cappuccitti)

Attualmente la classifica del campionato del girone B vede il Palocco in quarta posizione, rientrando così nella zona play off. Manolo Patalano, allenatore degli arancioblù, ha fatto un bilancio su questa prima parte della stagione: "Inizialmente la squadra si avvicinava al campionato con molte incognite, perché non aveva mai fatto l’Elite, e quindi sono molto contento e soddisfatto per l’ottimo rendimento avuto finora. La situazione di classifica al momento ci vedrebbe addirittura nei play off nonostante nelle ultime partite abbiamo pagato un po’ di sfortuna" In queste settimane il campionato si è fermato per via dell'emergenza Covid-19 ma, c'è stato l'ok per poter svolgere gli allenamenti: "Purtroppo non ci siamo allenati sempre tutti insieme in gruppo, perché abbiamo avuto qualcuno malato oppure vaccinato. Nonostante questi ostacoli che abbiamo incontrato lungo il percorso, stiamo cercando di rimanere concentrati e in una condizione atletica giusta, per farci trovare pronti e preparati in vista della ripresa del campionato". Dopodiché ci ha svelato l’obiettivo stagionale: "Sicuramente il traguardo cui aspiriamo è quello di cambiare in corsa. Siamo partiti per cercare di mantenere la categoria. Ora ovviamente la posizione di classifica ci impone di provare a rimanere lì dove siamo, anche se non sarà facile, ma ce la metteremo tutta perché i ragazzi se lo meritano. Sto notando che sta diventando un gruppo che può ottenere qualcosa di importante e che sta mettendo in luce alcuni singoli e questo è il massimo che potevamo aspettarci". Infine il tecnico il suo rapporto con la società: "Anche se è il primo anno che mi trovo a collaborare con questa realtà, posso dire che qui mi trovo bene e di essere molto contento di far parte di questa realtà che, visto il periodo difficile specialmente per quanto riguarda lo sport, si sta impegnando moltissimo per cercare di garantire il massimo per questi ragazzi in vista del futuro"

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE