Cerca

Provinciali

Football Club Frascati, Siri: "Le prossime due gare saranno cruciali"

Il tecnico dei castellani parla del momento della squadra, dei prossimi impegni e degli obiettivi per il prosieguo della stagione

17 Marzo 2022

Alessandro Siri, tecnico del Football Club Frascati (Foto ©FC Frascati)

Alessandro Siri, tecnico del Football Club Frascati (Foto ©FC Frascati)

E’ un momento di stagione importantissimo per l’Under 17 Provinciale del Football Club Frascati. La squadra di mister Alessandro Siri, “falcidiata” da infortuni e problematiche legate al Covid nell’ultimo periodo, si sta leccando le ferite dopo il k.o. nell'incredibile sfida di domenica scorsa sul campo dello Sporting San Cesareo: "Abbiamo fatto il possibile, ma praticamente eravamo senza cambi viste le assenze – dice Siri – Gli avversari, che hanno tanto credito da diversi addetti ai lavori, hanno avuto parecchie difficoltà. Abbiamo giocato un primo tempo davvero molto buono, cogliendo anche due pali e andando in vantaggio grazie al gol di Ciminelli. Purtroppo la sfida è stata condizionata da alcune decisioni arbitrali controverse: il gol dell’1-1, ad esempio, è arrivato su un calcio di punizione su cui c’è stato un fallo ai danni di un nostro giocatore, mentre nel secondo tempo la rete decisiva è stata frutto di un calcio di rigore a mio parere inesistente. Inoltre l’arbitro aveva assegnato anche a noi un rigore, ma sulle proteste dei giocatori e della panchina di casa, ha cambiato idea assegnando semplicemente il calcio d’angolo a nostro favore. Insomma è stata una partita stregata e con tanti episodi negativi che non ci hanno permesso di portare a casa qualche punto". L’Under 17 Provinciale del Football Club Frascati osserverà un turno di riposo nel fine settimana e poi tornerà in campo per il recupero della delicata sfida sul campo del Testaccio mercoledì prossimo: "Probabilmente ci porteremo ancora dietro qualche problema di formazione, ma cercheremo di fare il possibile anche perché la domenica successiva avremo l’altro scontro diretto con la Vis Artena". Siri non ha ancora alzato bandiera bianca e non lo farà il suo gruppo: "Le possibilità per rientrare nella zona di vertice del girone ci sono, ma è chiaro che adesso non abbiamo più margini d’errore di nessun tipo. Le prossime due partite saranno cruciali per capire come si svilupperà la nostra stagione, anche se in ogni caso la società ci sta facendo vivere serenamente questo finale di campionato visto che non abbiamo pressioni di risultato e il gruppo sta facendo un ottimo lavoro".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni