Cerca

Focus

Derby di fuoco: il Palocco per riprendere a correre, l’Ostiamare per l’allungo

Domenica sfida sentita e che mette in palio punti pesanti in chiave play off tra gli arancioblù quinti ed i biancoviola quarti

01 Aprile 2022

Domenica in palio punti pesanti nel derby tra Palocco (Foto ©Torrisi) ed Ostiamare (Foto ©Cassoni)

Domenica in palio punti pesanti nel derby tra Palocco (Foto ©Torrisi) ed Ostiamare (Foto ©Cassoni)

Nel Girone B sfida infuocata che possiamo considerare un derby, vista la grande vicinanza territoriale tra le due realtà. Incroceranno infatti gli scarpini il Palocco quinto e l’Ostiamare quarta, per un match che mette in palio punti pesantissimi in chiave Fasi Finali, con i padroni di casa vogliosi di accorciare sulla zona pla yoff al momento distante sei lunghezze e gli ospiti a caccia dell’allungo che potrebbe rivelarsi decisivo. Il Palocco viene da un periodo complicato in termini di risultati, sono infatti due le sconfitte consecutive per i ragazzi di Manolo Patalano. Soprattutto l’ultima, contro la Fonte Meravigliosa, ha lasciato parecchio amaro in bocca agli arancioblù per come è arrivata, con la doppietta del capocannoniere del campionato Rossi che ha fatto gioire la Fonte proprio al fotofinish. Il Palocco però ha già dimostrato nel corso della stagione di sapersi rialzare dai momenti difficili e proverà a farlo anche stavolta, anche perché l’obiettivo play off è ancora alla portata e questa sfida in tal senso rappresenta un crocevia importante. A guidare gli arancioblù ci sarà come sempre Manuel Patalano, leader e difensore goleador che, con la doppietta di domenica, ha raggiunto la doppia cifra di gol: dieci centri stagionali per lui. Oltre ad affidarsi alle giocate dei propri uomini offensivi di maggior qualità, su tutti Carsetti che ha spesso dato spettacolo nel corso della stagione. Il numero 9 sa bene come far male ai biancoviola, decisivo all’andata con una doppietta. Sarà assente invece il fantasista Palazzi, pedina importante per gli arancioblù, squalificato. Dall’altra parte un’Ostiamare che ha vissuto un mese di marzo tra alti e bassi. Prima due ko consecutivi contro Polisportiva Carso e Samagor, poi due successi in fila con Falaschelavinio e Campus Eur. Due vittorie consecutive che, anche grazie ai due contemporanei passi falsi proprio del Palocco, hanno permesso ai biancoviola di stazionarsi al quarto posto in classifica. Ostiamare che si affiderà soprattutto ad Andriani e Forcellese, i suoi due uomini più in forma. La mezz’ala di centrocampo sta sfoggiando prestazioni sopra le righe e mostrando un discreto feeling con il gol, l’esterno entra praticamente in tutte le azioni importanti dei suoi. Da non sottovalutare poi le scorribande sulla sinistra di Fasciano, spesso un fattore nell’ottima stagione disputata fino ad ora dai biancoviola. Biancoviola che, oltre a puntare all’allungo che potrebbe rivelarsi quasi decisivo, avranno tanta voglia di vendicare la sconfitta dell’andata all’Anco Marzio. La posta in palio è alta, allacciate le cinture.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE