Cerca

L'Intervista

Palocco, Patalano: "Lotteremo fino all'ultimo secondo, sono orgoglioso dei ragazzi"

Il tecnico parla del gran campionato disputato dai suoi che, all'ultima giornata, si giocheranno le ultime carte in chiave qualificazione ai play off

27 Aprile 2022

Manolo Patalano, tecnico del Palocco (Foto ©Torrisi)

Manolo Patalano, tecnico del Palocco (Foto ©Torrisi)

Il Palocco è ancora in corsa per un posto ai play off, l'impresa è difficile ma gli arancioblù ci credono per quello che sarebbe il coronamento perfetto di un percorso straordinario. Manolo Patalano ed i suoi sono partiti lontano dai riflettori, ma pian piano hanno mostrato tutto il loro valore e le loro qualità: "Nessuno pensava che potessimo addirittura lottare per un posto ai play off anche perché, quando siamo andati a formare la squadra, non è stato semplice avendo qui vicino l'Ostiamare che fa la nostra stessa categoria. Nella zona poi, ci sono diversi ragazzi bravi ma, chiaramente, società più blasonate sono arrivate prima di noi e se li sono portati a casa". Come confermano le parole del tecnico arancioblù, l'obiettivo all'inizio era un altro, ma fin da subito spogliatoio e mister hanno capito che insieme si poteva fare qualcosa di davvero importante: "Lo zoccolo duro è dunque stato composto da ragazzi che erano già qui al Palocco a fare i Regionali, con l'aggiunta di ulteriori elementi che comunque, per la maggior parte, avevano sempre fatto Regionali o Provinciali. L'obiettivo iniziale era quello di raggiungere una salvezza tranquilla, poi già dalle prime amichevoli disputate contro squadre importanti come ad esempio Atletico 2000 e Savio, ci siamo accorti che insieme ci saremo potuti togliere delle belle soddisfazioni". Non possono mancare parole di elogio nei confronti dei suoi ragazzi che hanno sempre lottato insieme e dato il massimo sia in settimana negli allenamenti che in partita: "I ragazzi sono sempre stati straordinari e mi hanno seguito alla grande. Io li ho allenati come se fossero una prima squadra, svolgendo anche la rifinitura il sabato, e loro hanno sempre risposto alla grande. L'orgoglio più grande è vederli tutti partecipi, anche chi magari ha giocato di meno è sempre pronto a dare una mano in ogni modo ed a far sentire il proprio sostegno ai compagni". Comunque andrà a finire, la soddisfazione e l'orgoglio saranno grandi in casa Palocco per il percorso fatto in questa stagione. Senza dubbio, la qualificazione ai play off rappresenterebbe la perfetta ciliegina sulla torta, per riuscirci gli arancioblù dovranno andare a vincere sul campo della Polisportiva Carso e sperare nella contemporanea sconfitta dell'Ostiamare in casa contro il Trastevere: "C'è grandissima soddisfazione per la stagione dispuatata, i ragazzi sono stati spesso gratificati per quanto fatto, anche con diverse convocazioni in Rappresentativa. Ci sono stati pochi bassi in quest'annata, uno in particolare a dicembre quando tra covid e qualche squalifica di troppo, siamo andati a giocarci partite importanti numericamente contati e purtroppo questo ci ha penalizzato non poco nella corsa al nostro sogno. Noi daremo il massimo fino all'ultimo secondo perché mi dispiacerebbe tanto se, dopo un campionato così importante, i ragazzi non riuscissero ad ottenere la soddisfazione di giocarsi i play off".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE