Cerca

L'Intervista

Fiumicino, Cabriolu: "Contentissimi per la salvezza, sono orgoglioso dei ragazzi"

Il commento del tecnico aeroportuale dopo la conquista del mantenimento della categoria grazie alla vittoria sul campo della Tivoli all'ultima giornata

05 Maggio 2022

Cristiano Cabriolu, tecnico del Fiumicino (Foto ©GazReg)

Cristiano Cabriolu, tecnico del Fiumicino (Foto ©GazReg)

Domenica scorsa per il Fiumicino è arrivata la conquista della salvezza diretta, grazie al successo esterno per 2-3 sul campo non semplice della Tivoli. Una grande soddisfazione, dopo una corsa estenuante e che ha coinvolto tante squadre fino all'ultima giornata, come confermano le parole del tecnico Cristiano Cabriolu: "Ci siamo guadagnati la salvezza sul campo e siamo stati noi stessi gli artefici del mantenimento della categoria. Siamo contentissimi e sono assolutamente orgoglioso di quello che hanno fatto i ragazzi. Il nostro è stato un percorso di crescita continua, analizzando ai raggi X il girone di ritorno abbiamo addirittura qualcosa da recriminare per qualche punto lasciato per strada, con la fortuna che non sempre ha girato dalla nostra parte sotto tutti impunti di vista. Ad esempio contro Vescovio e Tor di Quinto ci hanno annullato due gol, uno per partita, che sembravano invece essere assolutamente regolari". Gli aeroportuali hanno dimostrato grande maturità nella sfida decisiva contro la Tivoli: "Secondo me avremmo meritato la salvezza matematica con qualche turno di anticipo. Così però è stato ancora più eccitante, nonostante ci abbia tolto ovviamente tante energie mentali. Abbiamo dimostrato però maturità proprio dal punto di vista psicologico, con i ragazzi che sono sempre stati sul pezzo quando ce n'è stato bisogno. Andare a Tivoli e vincere la partita non era facile sotto l'aspetto mentale, ma ci siamo riusciti alla grande, raccogliendo tutti i frutti del lavoro portato avanti nel corso della stagione". In chiusura, Cabriolu spende parole al miele nei confronti del suo gruppo:"Il campionato è stato di grande crescita, con i ragazzi che sono migliorati tanto sotto tutti i punti di vista e, soprattutto, hanno formato un gruppo compatto e con una propria identità di gioco. Sono contentissimo del percorso che hanno fatto e, secondo me, il prossimo anno ci possiamo togliere delle grandi soddisfazioni".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE