Cerca

l'intervista

L'Ottavia si prepara per il Grifone. Corino: "Sarà una partita davvero combattuta"

Gli azzurri sfideranno per la quarta volta in stagione i rossoblù: questa volta in palio ci sono i quarti di finale

06 Maggio 2022

Simone Corino

Simone Corino, allenatore dell'Ottavia (Foto ©Lori)

L’Ottavia di Simone Corino sta per affrontare il primo turno delle fasi finali del massimo campionato regionale, un risultato che conferma l'ottimo lavoro svolto da tecnico, società e ragazzi. La regular season è terminata con una sconfitta sul campo del Tor Di Quinto ma Corino ci tiene a sottolineare la buona prestazione dei soi: “Sicuramente il Tor Di Quinto ha fatto una partita importante. Noi siamo mancati sotto l’aspetto dell’intensità e dell’attenzione, se vengono meno questi particolari è chiaro che una squadra come la nostra possa andare in difficoltà. È stata una sconfitta meritata, loro hanno meritato ed è giusto così, ora stiamo preparando la sfida contro il Grifone". Gli azzurri affronteranno per per la quarta volta il gruppo rossoblù dopo la partita al torneo Porcelli di inizio anno e le due gare di campionato. Un match importante che il mister analizza così: "Giocare contro una squadra del nostro girone sicuramente sarà difficile, sarà una partita combattuta. Affrontiamo una squadra importante, che nei 2005 ha più esperienza di noi in questo tipo di partite, in quanto loro nell’Under 14, sempre con mister Maffei, hanno già affrontato le finali. Noi dobbiamo dare battaglia, fare la nostra prestazione al massimo delle nostre possibilità. Faremo di tutto per continuare a giocare in questa stagione per obiettivi importanti, che vinca il migliore". Aldilà dei risultati sul campo, Corino si gode la crescita dei suoi: "Abbiamo fatto dei passi in avanti notevoli, è chiaro che nella griglia di partenza l’Ottavia non era inserita nelle prime quattro per le finali, siamo stati bravi ad arrivarci con grande anticipo. I ragazzi sono migliorati sotto tutti i punti di vista, hanno lavorato in maniera importante e seria, non hanno mollato nemmeno nel periodo in cui siamo dovuti stare fermi per il Covid, non è stato semplice però i ragazzi hanno dato il massimo ed ora è giusto che ci godiamo al massimo questa avventura". In caso di passaggio del turno, l’Ottavia dovrà affrontare la Lodigiani, vincitrice del girone C "So che squadra sono per via della loro metodologia, che utilizzano in tutte le categorie, ma noi siamo sempre stati abituati ad affrontare allenamento dopo allenamento e partita dopo partita. Adesso abbiamo un avversario importante da superare e tutte le nostre attenzioni sono sul Grifone, poi ci sarà tempo e modo di pensare alla Lodigiani". 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE