Cerca

L'Intervista

Tor Sapienza, D'Aguanno: "L'applauso più grande va ai ragazzi, sono stati fantastici"

Tutta la soddisfazione del tecnico gialloverde dopo il successo nel play out di domenica contro il Ponte di Nona che ha consegnato ai suoi la salvezza

11 Maggio 2022

Daniele D'Aguanno, tecnico del Tor Sapienza (Foto ©Cappuccitti)

Daniele D'Aguanno, tecnico del Tor Sapienza (Foto ©Cappuccitti)

Domenica per il Tor Sapienza è arrivata la salvezza, grazie alla vittoria 1-0 nel play out dell'Alberini contro il Ponte di Nona. Un traguardo incredibile, arrivato al termine di una stagione particolare e molto complicata per i gialloverdi, con i ragazzi che però non hanno mai mollato riuscendo a portarsi a casa il mantenimento della categoria. Queste le parole di Daniele D'Aguanno, che ha iniziato l'annata come preparatore atletico della squadra per poi prenderla in mano da tecnico negli ultimi mesi: "La stagione non è stata semplicemente difficile ma molto di più, per svariati motivi. In primis perché si sono succeduti più allenatori, ognuno ha dato il proprio apporto ma per varie motivazioni i risultati faticavano ad arrivare. Fortunatamente, poi, pian piano siamo riusciti insieme alla società a dare ai ragazzi quella tranquillità che prima gli era un po' mancata, non permettendo loro di rendere al meglio. Siamo cresciuti e lavorando al meglio giorno dopo giorno siamo riusciti a compiere questo miracolo". L'allenatore del club di Via degli Alberini elogia il suo gruppo per la qualità sia tecnica che caratteriale mostrata, oltre a ringraziare tuti coloro che hanno fornito il proprio contributo fondamentale nel raggiungimento della salvezza, a partire dalla società: "Va fatto un ringraziamento a tutti coloro che ci sono stati vicini, dai ragazzi alle loro famiglie, ai vari mister ed alla società che è stata fondamentale per il supporto e la fiducia che ci ha dato. Questa salvezza è stata una gioia immensa per tutti coloro che ci hanno lavorato attorno. Sono tanti anni che faccio il preparatore e l'allenatore ma non mi ero mai ritrovato a disputare un play out, tra l'altro dopo una stagione così travagliata. Si è trattato di una scarica di adrenalina incredibile e l'applauso più grande va fatto ai ragazzi che sono stati assolutamente fantastici". In conclusione, D'Aguanno spende parole al miele nei confronti dei suoi giocatori: "Un gruppo coeso ed intraprendente, con i ragazzi che hanno lottato al massimo fino all'ultimo secondo. Anche ieri, che ci siamo ritrovati per l'allenamento, erano tutti presenti con gioia e voglia. Sono stati dei giocatori squisiti e stupendi, ho iniziato a lavorare con loro fin da agosto e sono orgoglioso che siano riusciti ad ottenere questo gran risultato".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE