Cerca

L'Intervista

Città di Ciampino, Porcella: "Salvezza meritatissima, i ragazzi sono stati maturi"

Il commento del tecnico aeroportuale dopo il successo nel play out di domenica contro il Falaschelavinio che è valso il mantenimento della categoria

25 Maggio 2022

Giuseppe Porcella, tecnico del Città di Ciampino (Foto ©Cassoni)

Giuseppe Porcella, tecnico del Città di Ciampino (Foto ©Cassoni)

Giornata di festa quella di domenica per il Città di Ciampino che, grazie alla vittoria per 3-0 nel play out del Superga contro il Falaschelavinio, ha conquistato la salvezza. Questa tutta la soddisfazione dell'allenatore aeroportuale Giuseppe Porcella, già direttore tecnico e mister dell'Under 14, che ha preso in mano la squadra ad otto giornate dal termine del campionato, dopo le dimissioni di Fabio Marziali: "Queste partite da dentro o fuori, soprattutto quando in palio c'è una salvezza, non sono semplici da gestire per i ragazzi soprattutto a livello nervoso. Noi partivamo con il pronostico dalla nostra parte, come testimoniato dalla classifica di regular season che ci aveva visto chiudere con ben 21 punti di vantaggio su di loro. Noi abbiamo cercato di fare la nostra partita, con la consapevolezza che prima o poi l'avremo sbloccata, senza farci prendere dalla frenesia. Nonostante nel primo tempo non siamo riusciti a trovare la via del gol, nella ripresa abbiamo continuato a giocare come sappiamo portandola poi a casa. I ragazzi sono stati maturi e per questo si meritano un grande applauso". L'allenatore biancorossoblù spende poi parole al miele nei confronti del suo gruppo ed elogia il lavoro di tutti coloro che compongono il mondo Città di Ciampino: "Una partita di play out a quest'età credo che formi tanto i ragazzi dal punto di vista umano, con un giovane calciatore che diventa uomo affrontando gare del genere, penso che sia un'esperienza che si porteranno dietro per sempre. Devo un grazie speciale ai ragazzi perché entrare a stagione in corso, anche se io chiaramente li conoscevo facendo già parte della società, non è semplice, ma loro sono sempre stati disponibili fin da subito. Sono felicissimo che il gruppo sia riuscito a raggiungere una meritatissima salvezza, questa squadra ha dimostrato anche contro le prime della classe di poter dare fastidio a chiunque e, secondo me, il play out gli stava anche stretto. Ci tengo a dire che la salvezza di domenica è frutto del lavoro di tutti coloro che fanno parte del Città di Ciampino anche perché, se nella rosa di Under 17 sono aggregati anche diversi elementi classe 2006, significa che il club lavora d'insieme e tutti sono pronti a darsi una mano a vicenda".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE