Cerca

Regionali

Vis Sezze in Elite, Sugamosto: "Soddisfazione incredibile, il gruppo è stato fantastico"

Le parole del tecnico rossoblù dopo il raggiungimento di un traguardo storico: vittoria del campionato e conseguente promozione in Elite

30 Maggio 2022

La Vis Sezze vince il campionato e vola in Elite (Foto ©Vis Sezze/FB)

La Vis Sezze vince il campionato e vola in Elite (Foto ©Vis Sezze/FB)

Ieri è stata una giornata storica per la Vis Sezze che, grazie al successo per 2-3 sul campo dell'Arce, ha potuto festeggiare la vittoria del campionato Under 17 Regionale con conseguente promozione in Elite, la prima nella storia della società rossoblù. Questa tutta la gioia del tecnico Emiliano Sugamosto: "Una grandissima soddisfazione, al triplice fischio sinceramente sono scoppiato a piangere perché questo percorso l'ho iniziato ben quattro anni fa insieme al direttore Palluzzi, con la maggior parte dei ragazzi. Siamo andati poi a puntellare il gruppo con l'innesto di giocatori interessanti della zona che ci hanno fatto compiere un ulteriore salto in avanti, dando il loro contributo in maniera decisiva. Si è trattato di un traguardo cercato e voluto, abbiamo lavorato sempre al massimo, anche durante il Covid, e siamo felicissimi di aver realizzato questo sogno. Ci tengo a fare tanti complimenti al preparatore atletico ed a tutto lo staff, durante l'anno ogni tanto ho avuto delle problematiche lavorative e per questo loro sono stati ancor più fondamentali". Non possono mancare gli elogi ai suoi ragazzi ed alla società: "Il gruppo è fantastico ed unito, composto da ragazzi splendidi che si frequentano anche fuori dal campo. Noi onestamente non partivamo da favoriti, ma abbiamo dimostrato sul campo il nostro valore arrivando al trionfo di ieri. Sono molto contento anche per la società perché è grandiosa, si meritava una gioia come questa". Tantissima la soddisfazione per il raggiungimento di un risultato storico per il mondo rossoblù: "Vedere la soddisfazione negli occhi del presidente, di tutta la società e delle famiglie dei ragazzi è stato bellissimo. L'ho sempre detto ai ragazzi, se arriviamo al trionfo la vittoria sarà tutta vostra, io ho solo fatto il mio lavoro. Si è trattato di un campionato lungo e difficile, in cui abbiamo dovuto combattere contro squadre di assoluto valore come Sora, Fondi, Insieme Formia ed Accademia Frosinone. I ragazzi però hanno sempre dimostrato grande carattere e maturità, oltre ovviamente alle loro qualità tecnico-tattiche".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE