Cerca

Dopo Gara

Lodigiani, Isabella: "Ci siamo divertiti ed abbiamo giocato un buon calcio"

Il commento del tecnico biancorosso dopo la vittoria sul campo dell'Academy Katane ed in vista della sfida di mercoledì alla Virtus Vasto

20 Giugno 2022

Albino Isabella, tecnico della Lodigiani (Foto ©GazReg)

Albino Isabella, tecnico della Lodigiani (Foto ©GazReg)

Esordio fantastico per la Lodigiani nelle Final Six della Fase Nazionale, con il club di Via della Capanna Murata che ieri ha calato la manita in Sicilia, sul campo dell'Academy Katane. Questa l'analisi di Albino Isabella che, nel post-partita, esprime tutta la sua soddisfazione sia per la prestazione che per il risultato: "Sapevo che fossero una buona squadra, c'erano idee ed organizzazione, giocavano a calcio. Ci siamo divertiti e il clima che si respirava a fine partita ne è la dimostrazione, è chiaro che vincendo noi ci divertiamo ancora di più però loro si sono resi conto di aver giocato contro una squadra forte ed hanno accettato il verdetto del campo. Non mi è piaciuto molto l'inizio però oggi la scusante gliela do perché metà gruppo è in piedi dalle 5 ed è stato faticoso. Mentre l'altra volta ero stato un po' critico oggi gli devo fare solo i complimenti perché era molto difficile, anche per l'avversario ma soprattutto per le condizioni. Ci siamo divertiti, abbiamo giocato un buon calcio, c'è stata qualche disattenzione dal punto di vista tecnico ma non posso rimproverare nulla ai ragazzi". Anche questa volta diversi i cambi nell'undici iniziale ed ottime risposte da tutti gli elementi, sia i titolari che coloro che sono subentrati a gara in corso: "Come sempre io dico di avere le panchine "milionarie" facendo ovviamente una battuta. La squadra è forte, i ragazzi sono bravi ed oggi ce n'era anche uno in tribuna per infortunio, si tratta di Russo che l'ultima partita era partito titolare. I ragazzi sono arrivati a questo livello perché si sono impegnati e, quando ti mettono così in difficoltà, adesso è facile fare le formazioni perché fondamentalmente non sbagli mai. Anche quando la formazione non è incastrata con le caratteristiche dell'avversario, con il fatto che tutti i giocatori sono duttili e sanno fare più moduli, riusciamo sempre a risistemarci bene. Questa è la nostra arma, abbiamo tanti giocatori, i ragazzi sono tutti bravi ed io sono orgoglioso di questo". Il largo successo in terra sicula permette alla Lodigiani di affrontare mercoledì tra le mura amiche la Virtus Vasto con due risultati su tre a disposizione per staccare il pass per la finale scudetto. I biancorossi però non ci pensano e, come è nella loro filosofia, scenderanno in campo per vincere: "Non sappiamo fare altro, se proviamo a speculare, non riusciamo. Siamo consapevoli di aver fatto un ottimo risultato e di avere un vantaggio strategico ma che non deve assolutamente condizionare. I cambi di formazione ci aiutano anche nella gestione delle risorse ogni tre giorni quindi non sarà un problema. Lunedì e martedì c'è allenamento e mercoledì faremo un'altra gara, più ritmo abbiamo e meno energie perdiamo, il paradosso è questo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE