Cerca

L'INTERVISTA

Fondi, Bignozzi: "Bene l'esordio in casa, non vediamo l'ora di scendere in campo"

Il tecnico dell'Under 17 dei rossoblù presenta il proprio gruppo e analizza il girone B

12 Settembre 2022

Samuele Bignozzi

Samuele Bignozzi, tecnico del Fondi Under 17 (Foto ©Cassoni)

Poco meno di un mese al via ufficiale della nuova stagione 2022-2023 e fervono i preparativi nelle varie realtà de campionato Under 17 Elite. Una di queste è certamente il Fondi, splendida protagonista con i classe 2006 nella scorsa stagione e che vorrà di sicuro dire la sua a partire dal 9 ottobre, data della 1° giornata in calendario. Siamo andati ad ascoltare allora il tecnico Samuele Bignozzi, approdato da poco nella società rossoblù e che ha ereditato quel gruppo, che fino a pochi mesi fà era tra le mani di Luca Di Fazio, ora tecnico dell'Under 15. Fondi che si sta pian piano avvicinando dunque all'esordio stagionale in campionato, che avverrà tra le mura amiche dello Stadio Domenico Purificato: "Abbiamo iniziato la preparazione una quindicina di giorni fà - spiega Samuele Bignozzi - e devo dire che ho un gruppo esaltante da allenare, ben assortito e con elementi di valore. Qualcuno della rosa dello scorso anno è andato via per approdare al Latina ed affrontare il percorso professionistico, che in fondo è lo scopo principe della società ed è un vanto dunque per quanto realizzato. Chi è andato via è stato ovviamente rimpiazzato nel migliore dei modi, dunque passo dopo passo non vediamo l'ora di scendere in campo per la prima del nuovo campionato Under 17 Elite". I classe 2006 del Fondi affronteranno il girone B, che nel suo zoccolo duro non è cambiato molto rispetto a quello della scorsa stagione, se si eccettuano le cosiddette grandi: "Sostanzialmente è un girone che conosciamo bene, così come le altre alla fin fine conoscono noi, diverse realtà pontine, il Cynthialbalonga come nella passata stagione, più Lupa Frascati, Tor Sapienza, Dabliu e le big come Ostiamare, Savio, Romulea e Lodigiani che credo siano le favorite ovviamente. Per quanto ci riguarda vogliamo dire la nostra in ogni partita che affronteremo. Non sarà facile, ma neanche per i nostri avversari lo sarà". Esordio che avverrà tra le mura amiche contro l'Aprilia, con calendario che vede il Fondi affrontare nella 2° e 3° giornata subito due trasferte niente male: "Giocare la prima in casa è sempre utile e piacevole, ci aspettiamo una bella partita anche se ancora lontana. Poi andremo al Campo Roma e quindi a far visita al Savio. Due partite che all'inizio sono importanti per capire sin da subito a che livello siamo".

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE

Dalle altre sezioni