Cerca

europei u17

Italia, buona la prima: Kean stende la Croazia nel finale

Gli Azzurrini di Bigica partono col piede giusto nell'Europeo di categoria e battono i padroni di casa, nonostante un grande Kotarski

03 Maggio 2017

A sinistra Moise Kean, autore del gol vittoria, a destra il laziale Manolo Portanova (©figc.it)

A sinistra Moise Kean, autore del gol vittoria, a destra il laziale Manolo Portanova (©figc.it)

CROAZIA - ITALIA 0-1

CROAZIA Kotarski, Hlevnjak, Nekic, Radic, Colina Hanuljak, Franjic, Pršir (24'st Krizmanic); Krekovic (33'st Mitrovic), Šego, Marin PANCHINA Baždaric, Vuškovic, Hrvoj, Ljubic, Baturina. CT Bašic

ITALIA Ghidotti, Candela (12'st Bellodi), Bettella, Anzolin, Campeol, Portanova, Rizzo Pinna (34'st Biancu), Caligara, Visconti, Merola (25'st Vignato) , Kean PANCHINA Carnesecchi, Nicolussi Caviglia ALLENATORE Bigica
MARCATORI Kean 38'st 

NOTE Ammoniti Prsir, Portanova, Sego


Buona la prima per l'Italia U17 di Bigica. Una rete di Kean regala il successo contro i croati, a cui non è bastata una super prestazione del portiere Kotarsi. La prima frazione di gioco si chiude sullo 0-0 con poche occasioni per le due formazioni. In campo c'è l'unico giocatore del "nostro calcio" Manolo Portanova (Lazio) che parte titolare dal primo minuto.
A sinistra Moise Kean, autore del gol vittoria, a destra il laziale Manolo Portanova (©figc.it)
Al 32' l'Italia sfiora il vantaggio. E' Kean ad accendere la luce, ma Kotarski sventa la minaccia con un'uscita miracolosa impedisce al talento juventino di battere a rete a porta sguarnita. Il primo tempo della sfida tra croati ed azzurri offre davvero pochi spunti. Nella ripresa è la Croazia ad aprire le danze con una punizione di Prsir. Ghidotti vola all'incrocio e respinge  il pallone, poi la sfera viene spazzata via nei pressi della linea di porta da Caligara. Gli azzurrini di Bigica rispondono immediatamente: Portanova imbuca alla perfezione Merola, ma il diagonale dell'attaccante interista sfila davvero di un nulla sul fondo. Al 21' è ancora Merola a rendersi pericoloso con un colpo di testa a centro area che il portierone croato devia con un gran colpo di reni sopra la traversa. L'estremo difensore dei padroni di casa è sempre più protagonista, tant'è che alla mezzora nega la rete agli azzurri in altre due occasioni. L'Italia spinge e legittima la vittoria al 38' quando Kean con un numero ubriaca Radic e si presenta davanti a Kotarski che stavota non può far altro che arrendersi. Lo juventino porta avanti l'Italia con un preciso diagonale di destro che si infila sul palo opposto. Un gol che regala agli Azzurri i primi tre punti di questo Europeo.

Classifica del girone A Spagna ed Italia 3, Turchia e Croazia 0
Gare disputate Spagna  - Turchia 3-2; Croazia - Italia 0-1
Prossimo turno Croazia - Turchia, sabato 6 maggio ore 13.15; Spagna Italia, sabato 6 maggio ore 17.45 e 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE