Cerca

focus

Tra rientri e conferme la Roma ipoteca il campionato

La prima di ritorno diventa una tappa fondamentale per i giallorossi che ritrovano pedine importanti e mandano un chiaro messaggio alle inseguitrici sempre più distanti

16 Gennaio 2018

Luca Chierico, rientro fondamentale per la Roma © Lori

Luca Chierico, rientro fondamentale per la Roma © Lori

Luca Chierico, rientro fondamentale per la Roma © Lori

La vittoria con il Foggia consegna alla Roma un messaggio che va ben oltre i semplici tre punti. Successo prezioso, per carità, perchè arrivato al rientro dalle feste, che rappresenta un momento sempre delicato, ma soprattutto perchè permette ai ragazzi di Baldini di allungare ancora di più in classifica. I giallorossi hanno tracciato un solco che pare ormai incolmabile, addirittura 9 i punti dalle inseguitrici, con Benevento (stoppato dalla Ternana) e Napoli (piegato dall'Ascoli) che non sembrano poter più reggere il passo dettato dai capitolini. A questo c'è da aggiungere quelle che sono le note più positive per Baldini e che, da qui in avanti, potranno realmente fare la differenza nel cammino dei suoi. La Roma riabbraccia Chierico e Coccia, oltre ad un Cangiano che pare proprio essere tornato in palla dopo i tanti infortuni. Il rientro più prezioso è proprio quello del regista andato persino in gol e che, per qualità e caratteristiche, rappresenta un pezzo unico nella rosa dei 2001 di Trigoria. Nessuno sa dare ritmi e geometrie come lui tant'è che, in qualche occasione, si è visto come la squadra abbia sofferto l'assenza di uno dei suoi gioielli costretto dalla sfortuna in infermeria per davvero troppo tempo. Con lui contro il Foggia si è rivisto anche Coccia che, se prima dell'infortunio aveva scalato posizioni nelle gerarchie difensive, ora assieme a Laurenzi e Santese da possibilità a Baldini di avere solo l'imbarazzo della scelta là dietro. A chiudere il weekend perfetto dei giallorossi c'è l'eurogol di Cangiano. Magic Box era già da un po' rientrato dallo stop di inizio stagione ma l'ennesima prodezza balistica dell'esterno giallorosso rappresenta la prova tangibile di come sia sempre più vicino alla sua forma migliore. Baldini ritrova pezzi importanti di una Roma che sembra ormai sempre più padrona del campionato. Da qui alla fine la strada è lunga ma i giochi sembrano essere ancora aperti dal secondo posto in giù...

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE