Cerca

girone c

La Roma si rialza subito: gran tris in casa dell'Ascoli

I giallorossi di Baldini riscattano il ko con il Benevento e si prendono 3 punti importanti su un campo difficile: a segno Cangiano, Bamba e Barbarossa

04 Marzo 2018

La Roma torna a vincere (©De Cesaris)

La Roma torna a vincere (©De Cesaris)

ASCOLI Mercorelli, Sabatini (38'st Labruzzo), Maurizii, Micheli (1'st Zizzi), Coltorti (1'st Lenoci), Alessandretti, Intinacelli, Pulsoni (25'st Marini), Rossi (16'st Gega), Buonavoglia, Olivieri PANCHINA Zizzania, Scarimbolo, Felicetti, Santoni ALLENATORE Cerasi

ROMA Anatrella, Coccia (38'st Aglietti), Semeraro (30'st Calafiori), Santese (24'st Proietto), Cataldi (24'st Marini), Laurenzi, Bamba (30'st Meo), Simonetti, Barbarossa (24'st Bucri), Chierico (30'st Silipo), Cangiano PANCHINA Giuliani ALLENATORE Baldini

MARCATORI Cangiano rig. 8'pt (R), Bamba 36'pt (R), Buonavoglia 3'st (A), Barbarossa 7'st (R)

ARBITRO Bracaccini di Macerata

ASSISTENTI Ascarini di Ascoli Piceno e Feliziani di San Benedetto del Tronto


La Roma torna a vincere (©De Cesaris)

La Roma si lascia immediatamente alle spalle la pesante sconfitta casalinga contro il Benevento, andandosi a prendere tre punti importanti su un campo non facile come quello dell'Ascoli. I giallorossi approfittano così del contemporaneo pareggio proprio dei sanniti contro il Perugia, riallungando in vetta e portandosi a +5. La squadra di Baldini parte subito forte e dopo una manciata di minuti passa in vantaggio grazie al calcio di rigore realizzato da Cangiano. I padroni di casa provano a rialzare la testa, ma prima dell'intervallo sono costretti ad incassare il raddoppio: la firma del 2-0 capitolino la mette Bamba, al suo nono centro stagionale. Al rientro dagli spogliatoi i bianconeri sembrano avere un altro piglio ed accorciano subito le distanze con Buonavoglia, anche lui autore del suo nono gol in campionato, ma è soltanto un fuoco di paglia. La Roma infatti non si lascia intimorire e riesce a rispondere immediatamente riallungando con Barbarossa, che cala il tris mettendo a segno la sua ottava rete da inizio stagione. Si rispegne così l'entusiasmo dei marchigiani, che non riusciranno più a rialzare la testa. La Roma torna al successo e può sorridere nuovamente.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE