Cerca

la rubrica

U17, gli “Osservati Speciali” della 24ª giornata

Cinque protagonisti, o semplicemente cinque tra allenatori, squadre o giocatori da cui aspettarsi qualcosa in più nel prossimo weekend

06 Aprile 2018

U17, gli “Osservati Speciali” della 24ª giornata

Una nuova giornata del campionato Under 17 è alle porte. C'è chi si prepara al riscatto, chi invece vuole continuare a volare. Abbiamo cercato di individuare i cinque “osservati speciali”, cinque protagonisti annunciati, o semplicemente da chi è lecito aspettarsi qualcosa in più nel prossimo weekend dedicato ai 2001 dei club di Serie A e B e Serie C.

Image title


Valerio D’Andrea (Lazio)

Valerio D'Andrea (©GazzettaRegionale)

Due vittorie e un pareggio nelle ultime tre gare, con l’impresa in casa dell’Inter che ha confermato l’ottimo momento della Lazio. Peccato che i biancocelesti sembrano aver trovato la forma migliore soltanto nel finale di stagione, ma la squadra di D’Andrea ora punta a chiudere al meglio il campionato. Partendo dalla sfida casalinga con l’Hellas Verona, avversario più che abbordabile e già sconfitto all’andata. Obiettivo 3 punti per i capitolini.


Andrea Silipo (Roma)

Andrea Silipo (©De Cesaris)

Già decisivo in extremis nella gara d’andata, adesso Andrea Silipo punta a ripetersi contro il Palermo. Terzo miglior marcatore giallorosso con 8 reti alle spalle di Bamba e Barbarossa, il fantasista proverà a guidare i suoi nella trasferta siciliana, che potrebbe essere più ostica del previsto. Per la Roma potrebbe essere un altro passo importante verso l’ufficializzazione del primo posto.


Frosinone, la forza del gruppo

Frosinone (©Facebook)

Dopo lo straordinario successo in casa del Benevento, il quinto consecutivo e valso l’aggancio al secondo posto proprio ai danni dei campani, ora il Frosinone è chiamato a ripetersi in un altro importantissimo scontro diretto, quello con l’Ascoli a -2 in classifica. Per farlo i gialloblu dovranno mostrare ancora una volta la grande forza del gruppo che fin qui ha fatto la differenza, per continuare ad inseguire il sogno sempre più vicino dei playoff.


Viterbese, per chiudere il discorso

Viterbese (©Del Gobbo)

Tutto pronto per il testa coda che potrebbe valere il primo posto matematico della Viterbese Castrense. Giunti ormai al termine della regular season, la squadra di Livi riceverà in casa l’ultima della classe, la Fidelis Andria. C’è grande entusiasmo negli ambienti gialloblu, ora bisogna mettere solo la ciliegina sulla torta in attesa di andarsi a giocare le finali. Concentrazione e determinazione, pochi chilometri al traguardo: la Viterbese può chiudere il discorso.


Edoardo Vergani (Inter)

Edoardo Vergani (©Facebook)

Capocannoniere del campionato con 17 gol alla pari dello juventino Petrelli, bomber Vergani è reduce da tre gare senza reti, non contando la sfida rinviata con l’Udinese. Nel frattempo però si è tolto la grande soddisfazione di vincere da protagonista il Torneo di Viareggio con la Primavera. Adesso però è il momento di tornare a ruggire in campionato, anche perché il suo digiuno corrisponde a quello dell’Inter, che non vince dal 18 febbraio. Con il Brescia la grande occasione di riprendere a gioire.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE