Cerca

Focus

Si chiude il girone d'andata ma la Viterbese non si ferma

Al giro di boa della stagione ecco la situazione della compagine allenata da Gianluca Ciancolini

04 Gennaio 2019

Gianluca Ciancolini, ct della Viterbese ©Lori

Gianluca Ciancolini, ct della Viterbese ©Lori

Gianluca Ciancolini, ct della Viterbese ©Lori

Al termine del girone d'andata è tempo di bilanci in casa Viterbese, la rosa di Gianluca Ciancolini chiude questa prima parte di stagione da quarta forza del campionato a sole sei lunghezze dalla vetta, occupata momentaneamente dal Città di Pontedera. La Viterbese, tra le cose, ha affrontato proprio la compagine toscana nell'ultimo turno ma il risultato di 1-1 non ha permesso alla squadra laziale di accorciare le distanze sulla prima in classifica. Numeri alla mano, i ragazzi di Ciancolini possono vantare la miglior difesa dell'intero girone e una sola sconfitta stagionale, arrivata più di due mesi fa per mano del Pisa. Passata la sosta invernale, la Viterbese è chiamata all'impegno più che decisivo contro la Pistoiese, in cui, in caso di vittoria, i gialloblu passerebbero in seconda posizione scavalcando proprio la formazione toscana. Il match si giocherà in casa della Viterbese e questo potrebbe essere un fattore da non sottovalutare dal momento in cui le uniche due sconfitte della Pistoiese si sono materializzate lontano dal proprio fortino. Ciò che ha frenato la compagine di Ciancolini nel girone d'andata sono stati sicuramente i numerosi pareggi, cinque per l'esattezza, nessun altra squadra nel girone ha diviso la posta così tante volte. L'obiettivo resta dunque giocarsi le proprie carte fino alla fine cercando di non perdere terreno nei confronti delle primissime. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE