Cerca

focus

Franco: una doppietta per tornare protagonista con la sua Lazio

I biancocelesti, contro l'Empoli, si sono dovuti accontentare di un punto ma ritrovano i gol del difensore e ora preparano la volata finale

29 Gennaio 2019

Franco, doppietta contro l'Empoli ©Cippitelli

Franco, doppietta contro l'Empoli ©Cippitelli

Franco, doppietta contro l'Empoli ©Cippitelli

Contro l'Empoli è arrivato solo un punto, agrodolce perchè se da una parte rimane il valore dell'avversario dall'altra ci sono i due punti persi che, a guardare la classifica, avrebbero fatto decisamente comodo. Adesso a Fratini e i suoi non resta che rimboccarsi le maniche con la consapevolezza che i playoff restano un obiettivo difficile ma tutt'altro che impossibile. La speranza resta viva a patto però che, nella volata finale, la squadra dia una chiara accelerata. Juventus, Fiorentina, Genoa e Torino, 4 scontri diretti diventati decisivi e che saranno 4 tappe fondamentali nel calendario che attende ora i biancocelesti. Un finale tutto a vivere dunque ma con la consapevolezza che ora, questa Lazio, sembra aver ritrovato un'arma importante. Contro l'Empoli è arrivata infatti la doppietta per Damiano Franco, difensore che negli anni ha sempre mostrato un chiaro feeling con il gol salvo poi essere frenato da qualche infortunio di troppo nel corso di questa stagione. Certo la gara contro i toscani non è stata perfetta, basti pensare a quella leggerezza che ha portato ad una rete dell'undici di Pergolizzi, ma con il passare dei minuti il centrale è tornato ad essere quel difensore goleador che è sempre stato. I suoi marchi di fabbrica sono riemersi con una rete su calcio di rigore e un'altra sugli sviluppi di un calcio di punizione sfruttando le sue grandi doti atletiche. Rialzarsi dopo un errore, lo ha fatto Franco e già in passato ha dimostrato di saperlo fare la Lazio. Per l'Under 17 è arrivato il momento decisivo della stagione in cui i tanti protagonisti di quella splendida cavalcata compiuta nell'Under 16 dovranno tornare a brillare in tutto il loro splendore. Perchè a questo punto non importa più se non è stata una stagione perfetta, se c'è stato qualche errore di troppo, ciò che conta adesso è rialzarsi e cominciare a correre perchè i playoff sono lì ma non aspettano nessuno.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE