Cerca

focus

Under 17, è bagarre nei due gironi. Sarà en-plein delle laziali?

A quattro turni dal termine ecco la situazione nei due gironi del massimo campionato giovanile. Roma, Lazio e Frosinone ancora protagoniste

22 Marzo 2019

Roma-Frosinone (FOTO Torrisi)

Roma-Frosinone (FOTO Torrisi)

Roma-Frosinone (FOTO Torrisi)Con la Roma di mister Piccareta (al riposo nel weekend) ormai sicura del primo posto nel girone, in virtù delle undici lunghezze sul Napoli fermo ai box anche il 31 marzo, nel girone C è solo il Frosinone a dover ancora rincorrere la certezza di un posto alle fasi finali. I ragazzi di Luigi Marsella sono quinti a 28 punti, invischiati in un gruppone di ben quattro se non cinque o sei squadre. Dai 29 dell'Ascoli fino ai 23 di Perugia e Crotone, infatti, gli ultimissimi incroci regaleranno ancora emozioni ai classe 2002. Domenica, i ciociari potranno sfruttare gare come Palermo-Ascoli e Pescara-Perugia per allungare di qualche posizione. Salernitana permettendo. Discorso simile nel turno successivo, con Roma-Pescara e Perugia-Palermo da sfruttare nella trasferta salentina. Il clou sarà il 14 aprile in casa con i marchigiani bianconeri, magari a discorso già chiuso, per poi chiudere a Perugia senza patemi d'animo. Sarà tutto da verificare sul campo, certo è che i primi due turni dovranno essere capitalizzati.  Nel Girone A il discorso per la Lazio di Fabrizio Fratini può essere analogo. Anche qui troviamo un affollamento particolare, se non ancor più corposo. Sette squadre in sette punti: sembra il titolo di un film ma è la storia di un girone più agguerrito che mai, alle prese con un rush finale tutto da vivere. E' simile il discorso all'altro raggruppamento perché i turni con Carpi e Cremonese dovranno essere sfruttati al massimo dagli acquilotti, al cospetto di scontri come Genoa-Torino in questo weekend o la doppia grande sfida Fiorentina-Samp e Sassuolo-Genoa. Insomma, i sei punti sono d'obbligo per la Lazio. Per arrivare ad affrontare Genoa e Torino con un piede e mezzo alle fasi finali, senza sudare né fare troppi calcoli di fine stagione. Prepariamoci al meglio, dunque. 

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE