Cerca

Pre partita

Roma, per te c'è l'Ascoli. Nelle Marche per partire alla grande

I ragazzi di Fabrizio Piccareta faranno la loro prima apparizione stagionale al Picchio Village

26 Settembre 2020

Roma, per te c'è l'Ascoli. Nelle Marche per partire alla grande

Fabrizio Piccareta ©De Cesaris

All’esordio stagionale, dopo ben otto mesi dall’ultima gara, torna finalmente in campo anche l’Under 17. La Roma targata Fabrizio Piccareta si presenta ai nastri di partenza come una delle favorite del girone, sia per le qualità della rosa, sia per le grandi capacità del tecnico giallorosso, anche se le l'inserimento delle toscane nel C ha reso il raggruppamento decisamente più competitivo. Domani, al Picchio Village, la formazione capitolina affronterà un Ascoli che ha chiuso la passata stagione nei bassifondi del girone e l’inizio di questo campionato non si prospetta certamente dei migliori. L’Under 17 bianconera è ancora incompleta, domani scenderanno in campo diversi 2005 e potrebbe diventare una domenica decisamente amara per i marchigiani. Anche la Roma dovrà fare i conti con le sue, solite e numerose assenze. Il modulo di partenza sarà il classico 4-3-3, anche se ormai sappiamo bene quanto “conti poco” lo schema nelle squadre di Piccareta. Il neo arrivato Mbunya, in attesa del passaporto, oltre Mancini e Tomaselli, fuori per scelta tecnica, non sono stati convocati. Out anche Leonardo D’Alessio, alle prese con un’infiammazione al menisco e Matteo Falasca che sta recuperano da una brutta distorsione alla caviglia destra, così come Tiziano Fulvi, operato due settimane fa e quindi indisponibile. Non prenderanno parte alla trasferta anche Patrick Gante, il nuovo attaccante che, tra le altre cose, ha fatto molto bene nella pre-season, Ruggiero e Semprini. In porta ballottaggio tra Baldi e Del Bello con il primo favorito sul secondo (Mastrantonio è ormai fisso in Under 18, difesa a quattro composta da Missori e Pandimiglio sulle fasce a supporto dei centrali Chesti e Pellegrini, ma Catena scalpita. A centrocampo agiranno con ogni probabilità Vetkal, anche lui nuovo arrivato in casa Roma e capitan Faticanti, faro della mediana giallorossa. Il terzetto dovrebbe chiudersi con Flavio Ciuferri, prelevato dalla Lodigiani lo scorso gennaio, ma attenzione a Lilli. In avanti Koffi e Cherubini sulle corsie esterne daranno manforte all’unica punta che sarà uno tra Padula e Simone.

Commenta scrivi/Scopri i commenti

Condividi le tue opinioni su Gazzetta Regionale

Caratteri rimanenti: 400

EDICOLA DIGITALE